Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, La Roma fa di tutto per avere i tifosi in trasferta

As Roma, La Roma fa di tutto per avere i tifosi in trasferta

La società giallorossa è sempre molto attenta ai suoi sostenitori e sta cercando di agevolare il più possibile la presenza del suo pubblico allo stadio, in casa e fuori

Tifosi della As Roma allo stadio

AS ROMA OSSERVATORIO / WEB La Roma sta cercando di andare incontro ai suoi tifosi in tutti i modi, ma non solo con i mini-abbonamenti o le promozioni sui biglietti.

Da tre settimane l’Osservatorio ha stabilito che in trasferta i  possessori della tessera del tifoso -la Privilege Card per la Roma- potranno comprare il biglietto dello stadio non solo per se stessi, ma anche per un amico non tesserato purchè presentino una fotocopia del documento di quest’ultimo. La questione è che la squadra ospitante, nel caso della prossima sfida dei giallorossi l’Atalanta, può bloccare la possibilità della trasferta. “Possono farlo, ma noi non ci perdiamo di animo, come sempre quando si tratta dei nostri tifosi. Anche perchè se vogliamo progredire dobbiamo andare in questa direzione“, fanno sapere da Trigoria.

La direzione è quella degli stadi pieni per quanto inadeguati o obsoleti. Ma se l’Osservatorio sembra cooperare in tal senso (oltre all’amico per le trasferte, anche la possibilità di utilizzare il codice fiscale o la tessera sanitaria come documenti per gli under 14), il no di Bergamo risulta inspiegabile: “Rispettiamo la decisione, ma non capiamo le motivazioni” tagliano corto i dirigenti giallorossi.

Intanto il club capitolino continua la sua battaglia per cercare di fare in modo che tutti le società mettano in atto quanto stabilito dall’Osservatorio e quindi concedano tutta la libertà possibile, entro i termini imposti dalla legge, ai tifosi che vogliono seguire la propria squadra anche nelle trasferte.

Sara Mascigrande