Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Catania – Roma, Scaltriti: “i primi dieci minuti saranno fondamentali”

Catania – Roma, Scaltriti: “i primi dieci minuti saranno fondamentali”

L’addetto stampa del Catania parla dei 25 minuti di match stasera al Massimino contro i giallorossi di Luis Enrique

Catania e Roma logo

ROMA SERIE A CATANIA – ROMA SCALTRITI LUIS ENRIQUE MASSIMINO / CATANIA – Angelo Scaltriti, addetto stampa del Catania, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sul recupero di campionato di scena stasera al Massimino tra il club siciliano e la Roma: “Il Catania conosce la forza della Roma ed ha una grande fame di calcio. Potrebbe piovere ma nulla di paragonabile a quanto successo il 14 gennaio, inoltre il campo tiene bene. Ora è un’altra partita, il Catania arriva con una fame di calcio enorme per le partite saltate e conosce la forza dei giallorossi e del loro impatto sulla partita. La Roma è ritenuta una delle squadre più in forma del campionato, ed il picco di prestazione non è ritenuto inferiore a quello di Milan, Juve ed Inter. Ha solo bisogno di tempo, ma considerando quanti inserimenti di giovani ci sono stati le potenzialità ed i margini sono enormi. Il Catania sta crescendo, l’inserimento di gente come Legrottaglie ha dato quell’esperienza che mancava, io credo che sarà una partita emozionante. E’ una partita accesa e godibile ma tutto va inquadrato nel normale agonismo, siamo avversari e non nemici, ne siamo consapevoli. Il Catania rappresenta un’isola felice nel meridione, la Roma è una grande del calcio italiano in grande ascesa, dall’incontro non può che nascere una bella partita. Ci sono 19 convocati, ma Campagnolo per esempio non può giocare, Lodi ed Almiron giocheranno in mezzo coadiuvati da Izco. Secondo me è difficile capire l’atteggiamento tattico delle squadre per la particolarità della squadra, penso che i primi dieci minuti saranno fondamentali, visto che si potrà accellerare e spendere tutto per mezz’ora circa“.

 

Andrea Tocci