Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma-Inter, Moratti: “Quella di ieri non è una partita da giudicare”

Roma-Inter, Moratti: “Quella di ieri non è una partita da giudicare”

Il patron nerazzurro si rivolge alla sua squadra spronando i giocatori ad un maggiore impegno

Il presidente dell'Inter Massimo Moratti

ROMA INTER MORATTI / WEB – Nessuno si aspettava i complimenti ai giocatori e infatti il Presidente dell’Inter è piuttosto duro verso la squadra che ieri è stata battuta all’Olimpico da una Roma travolgente. Queste le parole di Massimo Moratti riguardo il 4-0 di domenica:

L’ultima nostra partita non è stata una partita quindi dal punto di vista calcistico preferisco non dare un giudizio. Qualcuno è bene che si renda conto che il campionato non è finito ed è bene che ci metta l’anima perchè bisogna ancora fare molto bene. Per il resto la gara di ieri non è una partita da giudicare altrimenti sarebbe troppo cattivo il giudizio. L’anno che abbiamo vinto tutto, mi ricordo che si parlava già di rifondazione, è un discorso di cui sento sempre parlare, ma non riguarda l’Inter. Ci accontentiamo… Se ho sentito Ranieri? No, come non ho sentito nessuno dopo la sconfitta di ieri“.

Sara Mascigrande