Roma Calcio » AS Roma News » Calcioscommesse, Tommasi: “la Procura intende chiudere entro la fine della stagione”

Calcioscommesse, Tommasi: “la Procura intende chiudere entro la fine della stagione”

Il presidente dell’AIC auspica anche ad anticipare il campionato italiano prima di ferragosto

Il presidente dell'AIC Tommasi

ROMA SERIE A CALCIOSCOMMESSE DAMIANO TOMMASI PROCURA FEDERALE / CALCIOSCOMMESSE – Damiano Tommasi, ex centrocampista giallorosso attualmente presidente dell’AIC, ha lasciato le seguenti dichiarazioni in merito allo scandalo calcioscommesse e alle novita’ che forse arriveranno nel campionato italiano a partire dalla prossima stagione: “Estate caldissima sul versante calcioscommesse? Per definizione le estati sono sempre calde. La Procura Federale vuole chiudere entro la fine del campionato. Noi dobbiamo pensare che non tutti i mali vengono per nuocere. Ben venga questa indagine, così si possono eliminare definitivamente questo problema all’interno del nostro calcio, così per ridare credibilità al nostro movimento. L’inizio anticipato del campionato sarebbe un vantaggio, anche per i calciatori. Una decisione di questo genere renderebbe più gestibili le partite in notturna in inverno. I calciatori vorrebbero anticipare, però per questa opzione bisognerà aspettare la scelta di chi compila i calendari. La proposta è di anticipare con qualche giornata nelle serate d’agosto, così da poter ridurre quelle nel periodo di dicembre, quando le condizioni climatiche sono difficoltose per lo svolgimento delle gare. Ridurre il numero delle squadre in serie A? Ci sono degli spazi per poter parlarne”.

Andrea Tocci