Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Giannini: “Non capisco l’esaltazione per Luis Enrique. Liedholm e Sacchi veri innovatori”

Roma, Giannini: “Non capisco l’esaltazione per Luis Enrique. Liedholm e Sacchi veri innovatori”

Il Principe giallorosso è stato intervistato dalla Tribù del calcio su Mediaset Premium per la trasmissione che andrà in onda domani sera

Il principe Giuseppe Giannini

GIUSEPPE GIANNINI ROMA LUIS ENRIQUE / WEB – Nella puntata settimanale del programma La Tribù del calcio, in onda su Mediaset Premium, verrà trasmessa l’intervista fatta al Principe Giuseppe Giannini, uno dei simboli storici della Roma; l’ex numero 10 romanista ha parlato della sua stima non troppo elevata per il tecnico spagnolo Luis Enrique: “Quando vedo in giro tutta questa esaltazione per i metodi di Luis Enrique mi stupisco. E’ sicuramente un allenatore preparato, ma non fa nulla di innovativo, il calcio che proprone lo si attuava già 20 anni fa. I veri innovatori con il calcio a zona furono Liedholm e Sacchi, capaci di vincere moltissimi trofei. Il mio cruccio? I derby, li vivevocome un’ossessione, nel 1992 ebbi la tentazione di usare il dito medio contro la curva nord per rispondere al gesto di Chinaglia di qualche tempo prima ma per fortuna mi fermò Tempestilli“.

Keivan Karimi