Roma Calcio » AS Roma News » Roma-Lazio, le pagelle dei giallorossi

Roma-Lazio, le pagelle dei giallorossi

Voti bassi per i calciatori romanisti scesi in campo ieri pomeriggio nel derby perso per 2-1 contro la Lazio che ha scatenato ulteriori polemiche

Roma sconfitta per la seconda volta in stagione nel derby

ROMA-LAZIO PAGELLE / WEB – Ancora una sconfitta per la Roma, la seconda consecutiva dopo quella di Bergamo, la decima totale in campionato; bilanci negativi per una squadra che anche ieri sera ha dimostrato tutta la sua fragilità difensiva e la pochezza offensiva soprattutto nel momento della possibile rimonta. L’espulsione di Stekelenburg ha complicato non poco le cose.

Le pagelle della Roma:

STEKELENBURG 5 – La sua uscita in ritardo dopo solo 6 minuti pregiudica l’intero incontro. Difficile capire se abbia colpe, ma il danno procurato c’è tutto;

TADDEI 4,5 – Nè carne nè pesce, non attacca e non difende, va solo in crisi costante sulla destra e rischia di commettere un altro fallo da rigore su Mauri;

JUAN 5 – Da un lato ha il merito di entrare nell’azione del pari di Borini con un colpo a sorpresa sulla traversa, dall’altra si addormenta lasciando Mauri solo in area di rigore. Dal 77′ Bojan 6 – Un pò di vivacità in più, costringe Scaloni all’espulsione;

HEINZE 5,5 – Sanguinoso l’errore da cui parte l’azione del rigore biancoceleste, per il resto se la cava con la solita tigna argentina;

JOSE’ ANGEL 5,5 – Meno peggio delle ultime uscite, gioca troppo a testa bassa;

DE ROSSI 6 – Gioca un gran primo tempo di sostanza, tenendo la Roma a galla, ma nella ripresa si scioglie come i suoi compagni;

SIMPLICIO 5 – Ancora una volta inutile e inconsistente in mezzo al campo, mai un guizzo o un inserimento;

PJANIC 5 – Gioca con un problema al retto femorale e si vede, tocca pochissimi palloni ed è sempre morbido nei contrasti. Dal 57′ Marquinho 5,5 – Inutile in mezzo al centrocampo, meglio quando si allarga a fare l’esterno mancino;

TOTTI 5,5 – Poco, troppo poco per un giocatore del suo livello, si nota nel convulso finale per un colpo di testa uscito fuori di pochissimo;

LAMELA SV – Esce sacrificato dopo il rosso a Stekelenburg. Dal 9′ Lobont 6 – Incolpevole sui gol subiti, salva bene su Gonzalez;

BORINI 6,5 – Il migliore ancora una volta, non solo per il gol di rapina che fa sperare la Roma, ma anche per la solita commovente forza di volontà messa in mostra per tutto l’incontro.

LUIS ENRIQUE 4 – Espulsione o meno, stavolta il derby lo perde lui. La difesa scoperta è sempre la stessa, come a Bergamo o Siena, le coperture non esistono, piani di riserva neanche a pensarci. Dopo i 10 minuti sprint che portano al pari di Borini consegna automaticamente la partita nelle mani della Lazio.

Keivan Karimi