Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Lazio, M. Chiesa: “giusto sia il rigore che l’espulsione di Stekelenburg”

Roma – Lazio, M. Chiesa: “giusto sia il rigore che l’espulsione di Stekelenburg”

L’ex arbitro ha commentato l’episodio del rigore e dell’espulsione di Stekelenburg nei primi minuti del derby

Stekelenburg appena espulso nel derby (Getty Images)

ROMA SERIE A ROMA – LAZIO STEKELNBURG CHIESA BERGONZI KLOSE / CHIESA SUL DERBY – Massimo Chiesa, ex arbitro, e’ intervenuto per commetare l’episodio del rigore e dell’espulsione del portiere giallorosso Stekelnburg nei primi minuti del derby di ieri pomeriggio: “L’espulsione ci sta perchè lui entra in ritardo. E’ vero che va sui piedi ma si gioca il rosso perchè alza la gamba destra. Difficile giustificarlo dicendo che è la gamba di richiamo perchè quando un portiere si butta a terra le gambe solitamente stanno basse, non alte. Stekelenburg prima fa fallo su Klose sulle caviglie e poi lo abbatte con la gamba destro al livello del costato. Quindi giusto il rigore e l’espulsione“. Poi sulla prova di Bergonzi aggiunge: “Nel caso di Bojan è evidentissimo il fallo di Biava, il romanista non si simula e si becca anche l’ammonizione. Non penso invece che Matuzalem sia da prova tv per il colpo a Borini. Giusta l’espulsione di Scaloni per somma di ammonizioni.  Sì, c’è stato qualche piccolo errore di Bergonzi ma io lo promuovo ampiamente per due motivi: primo perchè il coefficiente di difficoltà di un derby è elevatissimo, secondo perchè è stato sfortunato, con il portiere della squadra ospitante fuori dopo 8 minuti è chiaro che la partita diventa una polveriera. E’ stato poi ottimamente coadiuvato da Copelli che ha preso bene il gol di Borini. Come si fucilano gli assistenti quando sbagliano come nel caso del gol non visto di Muntari, è giusto elogiarli quando fanno bene come nel caso di Copelli”.

 

Andrea Tocci