Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Totti a digiuno dal Cesena. Il momento di Kjaer

Roma, Totti a digiuno dal Cesena. Il momento di Kjaer

Il capitano e’ fermo a 4 reti e non segna da piu’ di un mese. Per il danese e’ il momento di mettersi in gioco definitivamente

Il capitano giallorosso Francesco Totti (Getty Images)

ROMA TOTTI DIGIUNO CESENA MOMENTO KJAER / WEB – Fa un certo effetto pensare al capitano ed associargli soltanto quattro reti. Totti e’ uno che e’ stato sempre abituato ad uno score a due cifre. Ora, invece, ad inizio Marzo, il bottino e’ alquanto magro. Il pupone non segna dal 21 Gennaio scorso, ovvero dalla doppietta rifilata al Cesena. Un dato che, comunque, non gli ha impedito di superare Nordhal nella classifica dei marcatori piu’ prolifici con un’unica maglia. Si tratta, pero’, di una stagione che di sicuro non lo vede da protagonista. C’e’ anche da dire che quasi tutti gli elementi della rosa stanno rendendo molto meno rispetto alle proprie responsabilita’ e la resa dei singoli dipende anche da quella del gruppo. In questa Roma, poi, Totti gioca in una posizione abbastanza lontana dalla porta, dove vengono esaltate solo alcune sue qualita’ come la capacita’ di leggere il gioco e quella conseguente di liberare al tiro i propri compagni.

Anche Simon Kjaer non ha certo brillato fino ad ora. Adesso il difensore danese avra’ la possibilita’ di riscattarsi: la Roma, infatti non avra’ Juan fino al termine della stagione ed i difensori a disposizione di Luis Enrique saranno solo lui e Heinze. Insomma, si tratta di dodici partite in cui Kjaer dovra’ cercare di convincere la dirigenza che sembrerebbe si stia gia’ muovendo per ottenere un rinnovo del prestito dal Wolfsburg.

 

Marco Pennacchia