Roma Calcio » AS Roma News » Juventus-Roma, Ancora un gol per i bianconeri

Juventus-Roma, Ancora un gol per i bianconeri

Riprende la gara tra le due formazioni per un secondo tempo che, sulla carta, dovrebbe aver poco da dire

JUVENTUS ROMA CRONACA SECONDO TEMPO / ROMA – Altri 45 minuti prima di mettere da parte una partita che, miracoli a parte, è già segnata. Nessuna sostituzione per i giallorossi.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma: (4-3-1-2): Stekelenburg, Rosi, Kjaer, De Rossi, Jose Angel, Gago, Perrotta, Marquinho, Pjanic, Borini,  Osvaldo.

A disp.:  Curci,  Heinze, Taddei, Simplicio, Lamela,  Bojan, Totti.

All.: Luis Enrique

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, De Ceglie; Quagliarella, Vucinic.

A Disp:  Storari, Caceres, Pepe, Giaccherini, Del Piero,Matri,  Borriello.

All: Conte

Cronaca secondo tempo

7′: gol della Juventus. Tacco di Vucinic per Marchisio che da fuori area trova l’angolino.

Juventus-Roma: 0-4

11′: entra Bojan per Osvaldo e Borriello per Vucinic.

14′: ritmo basso della gara con una Juventus che gestisce con facilità il gioco e la Roma, forse comprensibilmente, in panne.

15′: Lamela per Pjanic e Del Piero per Quagliarella. Standing ovation all’entrata del capitano bianconero.

20′: la partita non dice nulla. Anche la Juventus non punge come potrebbe e sembra quasi risparmiare le energie. Vuole addormentare il gioco e la Roma non riesce a spezzare l’impostazione che i bainconeri stanno dando alla partita.

26′: Marchisio con un’azione insistita riesce a superare la difesa della Roma, ma un reattivo Curci evita il gol.

29′: Del Piero ha la possibilità di andare in profondità, la difesa concede un tiro che per fortuna non trova la porta.

40′: Lamela sputa a Lichesteiner a seguito, secondo Fabio Caressa, della provocazione dello svizzero per i 4 gol subiti.

Molti tifosi iniziano ad abbandonare lo stadio.

45′: arriva un fischio finale atteso per tutto il secondo tempo.

COMMENTO: partita finita già dai primi minuti della ripresa. La Roma è rimasta negli spogliatoi e, inevitabilmente, il secondo tempo è completamente spento (gol al 4′ a parte) e senza storia.

MARCATORI: 4′ Marchisio

AMMONIZIONI: 40′ Bojan

SOSTITUZIONI: 11′ Bojan per Osvaldo e Borriello per Vucinic, 15′, Lamela per Pjanic e Del Piero per Quagliarella.

ESPLUSIONI: /

NOTE: 2 minuti di recupero

 

Sara Mascigrande