Roma Calcio » AS Roma News » Lecce – Roma, gli uomini di Luis Enrique perdono 4 a 2

Lecce – Roma, gli uomini di Luis Enrique perdono 4 a 2

La Roma incappa in una delle prove peggiori di questo campionato e rimedia l’ennesima sconfitta. La Champions si allontana

LECCE ROMA CRONACA SECONDO TEMPO / LECCE  – Nel trentunesimo turno del campionato di Serie A, la Roma è ospite del Lecce allo stadio Via del Mare. Entrambe le formazioni dovranno giocare per la vittoria. I padroni di casa, infatti, sono a -5 dal quartultimo posto, attualmente occupato dalla Fiorentina, che si trova a 33 punti. Il Novara, penultimo, è a quota 24, per cui la formazione di Cosmi deve ottenere punti utili per la salvezza. d’altro canto, la squadra di Luis Enrique è a sole 4 lunghezze dal terzo posto, che, al momento attuale spetta alla Lazio. Oggi, però, i biancocelesti avranno lo scontro diretto con il Napoli: la Roma, dunque, lotterà per ottenere 3 punti che sarebbero utilissimi per la rincorsa alla Champions.

Le formazioni

LECCE (3-5-2): 81 Benassi; 30 Oddo, 13 Miglionico, 40 Tomovic; 7 Cuadrado, 26 Blasi, 18 Giacomazzi, 82 Del Vecchio, 28 Brivio; 17 Di Michele, 24 Muriel. A disp.: 25 Petrachi, 3 Di Matteo, 80 Carrozzieri, 91 Bertolacci, 21 Grossmuller, 9 Corvia, 10 Bojinov. All.: Cosmi

ROMA (4-3-3): 24 Stekelenburg; 87 Rosi, 44 Kjaer, 5 Heinze, 3 Josè Angel; 19 Gago, 16 De Rossi, 7 Marquinho; 8 Lamela; 14 Bojan, 9 Osvaldo. A disp.: 18 Curci, 11 Taddei, 2 Cicinho, 20 Perrotta, 92 Viviani, 15 Pjanic, 26 Tallo.All.: Luis Enrique.

Cronaca del primo tempo

0′ – Terreno viscido a causa della pioggia: questo potrebbe causare difficoltà nel controllo palla.

1′ – Subito un grande numero di Osvaldo che tenta una rabona per Bojan ma la misura è imprecisa e l’ex Barca non ci arriva.

4′ – Brutto fallo di Josè Angel che è entrato in ritardo su Cuadrado: cartellino giallo per lui.

5′ – Colpo di testa di Del Vecchio su calcio d’angolo ma la difesa romanista riesce a spazzare.

9′ – Azione solitaria di Muriel innescata da un pallone perso da Marquinho a centrocampo: l’attaccante leccese riesce a superare Kjaer ma, poi, da posizione defilata, non riesce a trovare la porta.

12′ – Altra ripartenza del Lecce ma stavolta l’attaccante colombiano viene pescato in fuorigioco.

18′ – La partita scorre senza troppe emozioni: la Roma non riesce a sviluppare il suo gioco perchè il Lecce si è schierato tutto dietro la linea del pallone.

20′ – Cross di Muriel in area: la deviazione di Marquinho per poco non beffa Stekelenburg.

21′ – Gol del Lecce. Trappola del fuorigioco applicata malissimo dalla Roma. E’ ancora il numero 24 dei pugliesi ad inserirsi negli enormi spazi lasciati aperti dalla difesa capitolina, quindi a saltare Stekelenburg e a depositare in rete. Al Via del Mare cambia il risultato: Lecce – Roma 1 – 0.

23′ – Bellissima palla di De Rossi per Osvaldo che, però, viene anticipato da Miglionico in area.

28′ – Combinazione tra Di Michele e Cuadrado interrotta in extremis da Josè Angel.

29′ – Fallo di Giacomazzi su Marquinho e calcio di punizione per la Roma poco fuori dall’area di rigore, in posizione defilata sulla sinistra. Lamela va alla battuta ma il suo tiro impatta sulla barriera e causa la ripartenza del Lecce ma Josè Angel riesce a fermare il solito Muriel.

33′ – Tiro insidioso di Di Michele da fuori area che termina alla sinistra della porta difesa da Stekelenburg.

37′ – Tocco di Bojan in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma la palla è troppo lunga.

38′ – Gran tiro ancora del numero 14 della Roma: il pallone si abbassa all’ultimo e Benassi compie un intervento miracoloso, deviando in corner.

39′ – Ennesima ripartenza del Lecce con CuadradoMuriel e Di Michele: la squadra di Cosmi fallisce un’ottima occasione nel 3 contro 3 a causa di un passaggio errato del numero 7 leccese.

43′ – Ancora un’iniziativa di Bojan che però scivola al momento della conclusione. Il pallone termina alto sopra la traversa.

44′ – Gol del Lecce. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, i padroni di casa fanno ciò che vogliono nell’area di rigore della RomaGiacomazzi offre una palla deliziosa a Di Michele che non può sbagliare. Lecce – Roma 2 – 0

45′ – Triplice fischio. Finisce la prima frazione di gioco sul 2 a 0 per i padroni di casa.

Cronaca del secondo tempo

0′ – Inizia il secondo tempo di Lecce Roma

2′ – Brutto fallo di Del Vecchio su Rosi ed ammonizione per il leccese.

4′ – Gol del Lecce. Eurogol di Luis Muriel che, defilato sull’ala destra, compie un tiro a girare che inganna Stekelenburg. Rete bellissima e doppietta personale. Ora il risultato è 3 a 0 per il Lecce.

8′ – Occasione per Osvaldo che, lanciato a rete da Marquinho, viene anticipato da Benassi. Tomovic, poi, spazza via.

10′ – Gol del Lecce. Ennesima percussione di Muriel in area della Roma. Heinze interviene in maniera scomposta ed Orsato concede il rigore. Sul dischetto va Di Michele che non sbaglia. Ora il passivo, per la squadra di Luis Enrique è di 4 a 0.

15′ – Occasione per la Roma: grande intervento ancora di Benassi su Osvaldo. Sulla ribattuta, Marquinho non riesce a trovare la porta.

16′ – Sostituzione per il Lecce: Cuadrado lascia il posto a Grossmuller.

19′ – Ancora un’intesa tra Marquinho ed Osvaldo, finalmente un pallone dato in verticale : l’italo – argentino si presenta davanti al portiere leccese che compie ancora un intervento miracoloso deviando sopra la traversa.

26′ – Calcio di punizione da posizione defilata sulla sinistra per la Roma che si risolve con un cross senza senso e che si spegne in fallo laterale.

27′ – Esce dal campo Luis Muriel, autore di una prestazione straordinaria. Al suo posto Bojinov.

30′ – Calcio di punizione sulla trequarti per la Roma: alla battuta va Gago ed il suo spiovente in area trova la testa di Kjaer ma il pallone esce fuori.

34′ – Si vede Lamela che, dalla sinistra, vicino alla line di fondo campo, cerca di servire in mezzo per Marquinho ma la difesa del Lecce riesce a sbrogliare.

37′ – Terzo ed ultimo cambio per i padroni di casa: il capitano, Giacomazzi, lascia il posto a Bertolacci.

38′ – Tentativo di Marquinho da fuori area: il tiro ad incrociare sorprende Benassi ma esce fuori al lato.

43′ – Gol della Roma. Ottima iniziativa di Lamela sul latosinistro dell’area del Lecce. L’ex River Plate effettua un cross al centro per Bojan che, al volo, batte Benassi

45′ – Gol della Roma. Splendido calcio di punizione di Lamela che si inventa un tiro a rientrare imparabile. Due gol in due minuti per la squadra di Luis Enrique. Ora il risultato è 4 a 2.

45′ – Fischiati 4 minuti di recupero.

47′ – Tiro di Gago da fuori sul quale il portiere leccese non si fa trovare impreparato

49′ – Termina la partita. Dodicesima sconfitta stagionale per la Roma che perde per 4 a 2.

Marco Pennacchia