Roma Calcio » AS Roma News » Mercato, Inter e Roma si sfidano sui giovani talenti

Mercato, Inter e Roma si sfidano sui giovani talenti

I due prestigiosi club italiani potrebbero incrociarsi nel prossimo mercato tra comproprietà varie dei giovani più interessanti

Fabio Borini a metà tra Roma e Parma e l'interesse dell'Inter

CALCIOMERCATO INTER ROMA / WEB – Il prossimo mercato estivo probabilmente proporrà una serie di operazioni piuttosto importanti, soprattutto dal punto di vista delle trattative incrociate; negli ultimi anni, vista la crisi economica del calcio nostrano, sono sempre più frequenti gli scambi alla pari, i prestiti e le comproprietà come affari principali. Anche Roma e Inter, due club altamente prestigiosi, potrebbero lavorare con questi intenti per un incastro di trattative per accaparrarsi giovani talenti. Oltre a sfidarsi sull’acquisto di calciatori già rinomari, come il laterale Isla o il brasiliano Casemiro, le due squadre potrebbero andare allo scontro frontale sul mercato degli attaccanti. I nomi della discordia sono quelli di Borini e Destro, due talentuosi centravanti con situazioni contrattuali particolari. Borini è stato preso dalla Roma in comproprietà dal Parma, dunque il suo cartellino è a metà tra le due società e l’intenzione a giugno è quella di rinnovare la compartecipazione fino al 2013. Ci si potrebbe mettere di mezzo l’Inter, pronta a versare ben 7 milioni di euro al club parmense per la metà di cartellino dell’ex Chelsea. Scontro simile quello per Mattia Destro, oggi a metà tra Siena e Genoa; l’attaccante piace da matti al ds romanista Sabatini, che avrebbe già un accordo di massima con i toscani per rilevarne la metà dell’ingaggio, ma dall’altra parte anche l’Inter rivorrebbe portare a casa l’attaccante dell’Under 21, proponendo alla società amica genoana un conguaglio più qualche giovane in prestito da girare la prossima estate. Si attendono fuochi d’artificio dunque sulla tratta Roma-Milano.

Keivan Karimi