Roma Calcio » AS Roma News » Morte Petrini, Scanzi: “notizia che ci lascia con tanta tristezza”

Morte Petrini, Scanzi: “notizia che ci lascia con tanta tristezza”

Il giornalista e’ stato l’ultimo ad intervistare l’ex giallorosso scomparso Carlo Petrini

L'ex giallorosso Petrini

SCANZI PETRINI ROMA SERIE A / ROMA – Andrea Scanzi, noto giornalista, ha lasciato le seguenti dichiarazioni sulla morte dell’ex giallorosso Petrini: “E’ un giorno triste, Carlo era una grande persona e il suo libro andrebbe distribuito nelle scuole. E’ una brutta notizia che purtroppo in realtà era nell’aria già da un po’. L’ultima volta che l’ho incontrato si vedeva chiaramente che non stava bene, ora questa notizia che ci lascia con tanta tristezza. Carlo ha vissuto due vite, nella prima ha fatto qualche errore e l’ha pagato sulla sua pelle, poi una volta lasciato il calcio si è dedicato ad una causa nobile e coraggiosa ma anche controcorrente, tant’è vero che il calcio gli ha fatto scontare ogni sua parola, screditandolo e mettendolo in cattiva luce anche se non lo meritava. Lo voglio ricordare come una bella persona ma soprattutto voglio ricordarlo come uno che va letto, una persona che ha detto tanto anche su temi che sono tabù nel calcio. Lui diceva sempre di non aver ricevuto neanche una querela, ma nel calcio c’era una sorta di omertà sui libri che scriveva lui: quando uscivano c’era solo tanto silenzio, e questo per uno come lui è forse peggio che essere querelati“.

 

Andrea Tocci