Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Primavera, ag. Sabelli: “Stefano ha grandi potenzialità. La sua mente è rivolta alla Roma e alla Nazionale”

Primavera, ag. Sabelli: “Stefano ha grandi potenzialità. La sua mente è rivolta alla Roma e alla Nazionale”

Il portale Vocegiallorossa ha raccolto le dichiarazioni del procuratore del giovanissimo terzino del vivaio giallorosso

Il terzino della Primavera Stefano Sabelli (Getty Images)

PRIMAVERA ROMA SABELLI / WEB – Il portale web Vocegiallorossa.it ha intervistato in esclusiva Luca Pennacchi, agente del terzino Stefano Sabelli, uno dei titolari fissi della Primavera della Roma. Sabelli, laterale destro difensivo di ottime prospettive, sta maturando sotto l’occhio attento di mister De Rossi e per lui si parla già di salto di qualità nel calcio dei grandi.

L’intervista di Vocegiallorossa:

Sabelli sta attraversando un bellissimo momento. Voi che le seguite ormai da anni, siete d’accordo nel dire che stia dimostrando di esere pronto per il calcio dei grandi?
“Sì, assolutamente. Stefano (Sabelli, ndr) sta crescendo a vista d’occhio. A nostro parere, già due anni fa, mostrava un potenziale davvero importante. Prima di tutto, ha grandissime qualità sotto l’aspetto mentale, il che è fondamentale per arrivare nel mondo del calcio, poi ha ovviamente delle grandissime qualità atletiche e soprattutto tecniche.  Noi abbiamo sempre creduto e crediamo tutt’ora tantissimo in lui. In questo momento però rimaniamo con i piedi per terra, l’importante è che Stefano continui a lavorare, come ha sempre fatto, quotidianamente sul campo. La giusta ricetta per continuare così è allenarsi, giorno dopo giorno, non perdendo mai di vista l’obiettivo che è appunto quello di crescere e migliorarsi”

Qualche società si è fatta avanti per accaparrarsi Sabelli a giugno?
“Sinceramente preferisco non parlare adesso di queste cose. Stefano deve pensare unicamente a fare bene in questo finale di campionato con la Roma e con la maglia Azzurra dell’Under 19. A fine anno poi, valuteremo insieme alla Roma, quale potrà essere il miglior percorso di crescita possibile per lui. La dirigenza della Roma ha un’altissima considerazione di Stefano e la cosa è sotto gli occhi di tutti. La società giallorossa ha dimostrato in questi anni di saper mettere a frutto il grandissimo lavoro che svolge il proprio Settore Giovanile”.

Quali sono le aspettative per questo finale di stagione su Stefano. Teoricamente può giocarsi tutto sia con la Roma che con l’U19.
 “Mi aspetto tutto il meglio per lui. Sono convinto che, sia con la Roma sia con la Nazionale, saprà come sempre rendersi determinante in ogni singola occasione che gli verrà concessa”.