Roma Calcio » AS Roma News » Mercato Roma, Ferrari: ”Cissokho costa tra i 6 e i 7 milioni ma non credo interessi alla Roma”

Mercato Roma, Ferrari: ”Cissokho costa tra i 6 e i 7 milioni ma non credo interessi alla Roma”

Fabrizio Ferrari, noto agente Fifa, ha parlato dei movimenti di mercato che riguardano la Roma

Il difensore del Lione Aly Cissokho (Getty Images)

MERCATO ROMA FERRARI / WEB – Fabrizio Ferrari, noto agente di mercato, ha parlato di alcuni giocatori che, di recente, sono stati accostati alla Roma. Ecco le sue parole ai microfoni di Tele Radio Stereo

Ti aspetti colpi dal mese di giugno per il mercato?

A giugno non so, ma mi aspetto qualche grande colpo dai top club italiani. Il Milan ha bisogno di un altro giocatore importante, l’Inter di un paio di elementi di grande personalità per ricostruire la squadra e la Juventus insegue un top player in attacco che faccia decollare il club in vista della Champions. Non dimentichiamoci poi del Napoli.

Sul fronte dei tuoi giocatori? Cissoko potrebbe venire riproposto al mercato italiano e la cifra per cui verrebbe ceduto non sembra eccessiva.

Dipende molto da come si svilupperà il mercato e dal numero di richieste che avremo. Basandosi su queste il Lione farà il proprio prezzo, che sembra essere tra i 6 e i 7 milioni di euro.

Ti risulta una richiesta della Roma?

No non credo onestamente.

Purtroppo è capitato in un momento storico denso di terzini e ha poche presenze in Nazionale…

Si la Francia è la patria dei terzini e la concorrenza non è mica da ridere. Clichy, Mathieu, Abidal, Evra…

La Roma cerca ancora il proprio allenatore…

Siete sicuri? Probabilmente ci sarà una negoziazione non facile, ma credo che siano andati su Montella.

Si era fatto anche il nome di Garcia. C’è una possibilità che rientri in orbita Roma?

E’ un allenatore molto bravo che ha sempre giocato un ottimo calcio. Ma dubito possa andare via dal Lille in Champions League.

Si parla anche di un interessamento per Giroud del Montpellier…

E’ un giocatore che fa reparto da solo. Di testa è fortissimo e calcia anche molto bene. E’ davvero molto bravo.

Anche Moussa Sissoko del Tolosa viene accostato spessissimo alla Roma.

Giocatore un po’ particolare: sembrava dovere andare in tutti i club del mondo e poi non si è mai mosso. Inoltre ha un ruolo un po’ particolare: può giocare a sinistra nel centrocampo a 3 ed ha velleità offensive che richiedono un certo tipo di gioco. Però è bravo ed ha un fisico incredibile. Yaya Toure? Si può ricordarlo. Il punto è che i giocatori francesi che giocano in squadre medie debbano essere un po’ testati: credo che spesso abbiano un valore di mercato eccessivo. Sissoko è un investimento importante al prezzo giusto, sennò è un rischio eccessivo.