Roma Calcio » AS Roma News » Rassegna Estera, ‘L’Equipe’: “La Juve trova il top”

Rassegna Estera, ‘L’Equipe’: “La Juve trova il top”

Il quotidiano transalpino celebra lo scudetto bianconero e la disfatta del Milan sotto i colpi dei cugini dell’Inter

La Juventus esulta dopo il primo gol-scudetto di Vucinic

RASSEGNA ESTERA JUVE TROVA IL TOP / WEB – Il destino a volte riserva dei risvolti divertenti. Dopo i titoli privati alla Juventus nel 2005 e nel 2006, e dopo lo scandalo Calciopoli, l‘Inter ieri sera ha indirettamente offerto il suo ventottesimo scudetto ai bianconeri. Il tecnico Antonio Conte doveva vincere contro il Cagliari e sperare al tempo stesso che il Milan non battesse i nerazzurri. Le due condizioni sono state soddisfatte con la Juve che a Trieste ha vinto 2-0. A San Siro, invece, una tripletta di Milito ha stordito i rossoneri. Allo stadio Nereo Rocco sono arrivati circa 10.000  tifosi, e la Vecchia Signora ha fatto esplodere di gioia i suoi sostenitori. Migliore difesa dei cinque maggiori campionati europei, la Juve è imbattuta in quarantuno partite giocate in questa stagione. Certo, Andrea Pirlo e compagni hanno goduto di errori arbitrali che hanno indirizzato l’incontro nella giusta direzione. Lanciato da Bonucci, Vucinic infatti era in posizione di fuorigioco quando ha aperto le marcature (sesto gol in campionato). Ma se la Juve ha battuto il Milan è anche perché ha vinto la battaglia dei nervi. Dopo aver messo a segno un calcio di rigore concesso molto generosamente, i rossoneri sono stati a lungo irriconoscibile contro i nerazzurri. A 356 chilometri di distanza, la Juve aveva già messo a sedere il Cagliari grazie ad un autogol del rossoblu Canini. Prossimo obiettivo dei bianconeri: allungare la loro imbattibilità fino al 20 maggio e vincere la finale di Coppa Italia contro il Napoli. La loro sete di trofei non è ancora del tutto spenta.

Per leggere tutte le altre notizie de L’Equipe clicca qui: