Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Cicinho: “Ho avuto problemi con l’alcool. Non ho assunto droghe solo per non risultare positivo all’antidoping. Ora voglio continuare a giocare”

As Roma, Cicinho: “Ho avuto problemi con l’alcool. Non ho assunto droghe solo per non risultare positivo all’antidoping. Ora voglio continuare a giocare”

L’ex terzino giallorosso critica le sue numerose panchine

Cicinho parla della sua esperienza giallorossa

AS ROMA CICINHO DICIARA / WEB – Nel corso di un’intervista alla tv brasiliana, l’ex terzino della Roma, Cicinho, ha rivelato che ha avuto problemi con l’alcool e che ha rischiato più volte di poter assumere droghe. Queste le sue parole: “Andavo a Trigoria, mi allenavo ma sapevo che la domenica non avrei giocato. E allora quando arrivavo a casa bevevo molto, fumavo. Mi piaceva andare in discoteca, bevevo e non riuscivo a fermarmi. Non ho preso la droga solo perchè sapevo che c’erano i controlli anti-doping, altrimenti l’avrei fatto. L’alcool è la peggior droga che esiste al mondo. Ho pensato di lasciare il calcio, stavo a pezzi. Quando la Roma mi ha dato in prestito al San Paolo volevo lasciare tutto ed ho mancato di rispetto al Club che mi ha rivelato al mondo. Ora voglio continuare a giocare. Non sarà più nella Roma, ma il mio agente sta vedendo se in Brasile o ancora in Europa, dove io e mia moglie vorremmo continuare“.