Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, Trapattoni: “Non sottovalutiamo l’Italia, gli alti e bassi possono succedere”

Euro 2012, Trapattoni: “Non sottovalutiamo l’Italia, gli alti e bassi possono succedere”

L’ex allenatore azzurro parla dell’Italia e del suo Europeo

Il Trap parla di Italia

EURO 2012 L’ALLENATORE DELL’IRLANDA SU PRANDELLI / WEB – La brutta sconfitta che l’Italia ha subito contro la Russia non ha fatto piacere neanche a Giovanni Trapattoni. Il Trap infatti continua a non sottovalutare neanche lontanamente la squadra di Prandelli, che nonostante lo 0-3 non è assolutamente morta, anzi dichiara: “Tutte le squadre hanno degli alti e bassi, e dobbiamo avere il massimo rispetto per l’Italia. Le amichevoli lasciano il tempo che trovano. Ognuno ha i suoi problemi, anche noi abbiamo i nostri,  ma di sicuro non per questo dobbiamo abbassare la guardia contro una squadra che ci è avanti nel ranking mondiale”. Trapattoni interviene poi anche sulla proposta di Mario Monti di fermare il calcio: “L’Italia e il calcio italiano non sono soltanto il brutto che si sente in questi giorni. C’è tanta gente onesta e appassionata che segue questo sport, interromperlo sarebbe impossibile

Riccardo Borgia