Roma Calcio » AS Roma News » Euro 2012, Italia sprecona, la Croazia strappa il pari. 1-1 il finale

Euro 2012, Italia sprecona, la Croazia strappa il pari. 1-1 il finale

Pareggio inutile tra Italia e Croazia a Poznan che complica le cose per il discorso qualificazione azzurro ai quarti

L'esultanza azzurra per il momentaneo 1-0

EURO 2012 ITALIA CROAZIA GRUPPO C / WEB – Pari tra Italia e Croazia che lascia l’amaro in bocca alla squadra di Prandelli. Non basta un primo tempo generoso e ben giocato agli azzurri, capaci di portarsi in vantaggio con Pirlo al 39′, ma costretti a subire l’arrendevole pari di Mandzukic al 72′ minuto. L’Italia va a due punti in classifica mentre i croati salgono a quota 4.

Le formazioni in campo:

ITALIA (3-5-2): Buffon; Bonucci, De Rossi, Chiellini; Maggio, Thiago Motta (62′ Montolivo), Pirlo, Marchisio, Giaccherini; Balotelli (69′ Di Natale), Cassano (83′ Giovinco). A disp. De Sanctis, Sirigu, Barzagli, Ogbonna, Abate, Balzaretti, Nocerino, Diamanti, Borini. Ct: Prandelli

CROAZIA (4-4-2): Pletikosa; Srna, Corluka, Schildenfeld, Strinic; Rakitic, Vukojevic, Modric, Perisic (68′ Pranjic); Jelavic (82′ Eduardo), Mandzukic (93′ Krancjar). A disp. Kelava, Subasic, Buljat, Simunic, Vida, Badelj, Dujmovic, Ilicevic, Kalinic. Ct. Bilic

Arbitro: Howard Webb (Inghilterra)

La cronaca della ripresa:

46′- Stesso schieramento del primo tempo per entrambe le formazioni.

48′- Modric schiaccia la conclusione dal limite trovando la comoda risposta di Buffon.

50′- Ancora Modric ci prova dalla distanza, pallone alto di poco.

51′- Bonucci sfiora una clamorosa rete dalla distanza per la deviazione di Vukojevic, pallone fuori di non molto.

53′- Jelavic si fa strada in area azzurra, destro deviato in corner da Bonucci.

55′- Un paio di fumogeni lanciati in campo dagli ultras croati ferma l’incontro per qualche secondo.

56′- Ammonito Thiago Motta per una trattenuta a palla ferma.

60′- Doppio fallo in attacco della Croazia su De Rossi e Motta; violentissimo lo scontro tra quest’ultimo e Srna, ma Webb non tira fuori alcun cartellino.

61′- Grandissima conclusione di Balotelli dai 20 metri, pallone che sfiora la traversa facendo gridare al gol i tifosi italiani.

62′- Primo cambio azzurro: Motta esce per dare spazio a Montolivo.

68′- Esce Perisic nella Croazia, entra l’esterno Pranjic.

69′- Di nuovo sostituito Balotelli, dentro Totò Di Natale.

72′- Pareggio della Croazia! Buco centrale in difesa e Mandzukic trova il colpo da biliardo dell’1-1.

74′- Altro stop per via di ulteriori fumogeni che non consentono la visuale nell’area azzurra.

76′- Ci prova Montolivo con un destro da fuori area, con i pugni para Pletikosa.

78′- Maggio fermato a tu per tu col portiere avversario per un fuorigioco inesistente.

80′- Ammonito Montolivo per un intervento aereo in ritardo.

82′- Fuori Jelavic nei croati ed entra Eduardo. Negli azzurri terzo cambio: fuori Cassano dentro Giovinco.

86′- Ammonito Schildenfeld per fallo su Giovinco.

89′- Sbaglia tutto Strinic su assist di Eduardo calciando nettamente sul fondo.

90′- Saranno cinque i minuti di recupero.

93′- Entra Krancjar al posto di Mandzukic.

96′- Brivido croato con Krancjar che prova a segnare dalla distanza.

FINISCE QUI! Pareggio deludente degli azzurri troppo labili nelle occasioni mancate e nel non tenere il risultato. 1-1 il finale

La cronaca del primo tempo:

17.51 – Pioggia allo stadio comunale di Poznan, in Polonia, dove fra poco scenderanno in campo Italia e Croazia.

17.54 – Squadre in campo per gli inni nazionali.

0′- Iniziato l’incontro, Italia in completo azzurro, Croazia in solita tenuta a scacchi bianco-rossa.

3′- Subito chance per gli azzurri! Balotelli si gira su cross di Giaccherini e sfiora il palo con un bel destro.

4′- Duro intervento di Mandzukic su Chiellini in ritardo. L’arbitro Webb lo grazia dal cartellino giallo.

7′- Cross insidioso dalla sinistra di Cassano, Perisic manda con difficoltà in angolo.

11′- Gran destro di Marchisio dai 25 metri che sfiora la traversa; poco prima Balotelli in area aveva calciato con poca convinzione addosso a Corluka.

15′- Destro ancora di Balotelli violento ma centrale che Pletikosa respinge con i pugni.

19′- Rischio in area azzurra su un cross di Strinic; contatto tra Chiellini e Jelavic, l’arbitro fischia a favore dell’Italia.

20′- Ancora Croazia pericolosa con un cross teso di Rakitic sul quale Buffon esce bene.

28′- Colpo di testa di Perisic dagli sviluppi di un calcio d’angolo, nessun problema per Buffon.

30′- Numero di Cassano in area avversaria ma la Croazia si chiude bene.

33′- Azione interessante degli azzurri, Motta cade in area su assist di Cassano, arriva Marchiso che calcia contro la difesa.

34′- Chance per Cassano che prova il diagonale volante su lancio dalle retrovie. Pallone ampiamente sul fondo.

35′- Ancora pericoloso Balotelli che ci prova dalla distanza senza trovare i pali di Pletikosa.

37′- Che occasione per Marchisio! Mandato in porta da Cassano lo juventino calcia due volte addosso a Pletikosa che salva i suoi.

39′- GOL DELL’ITALIA!!! Punizione spettacolare di Andrea Pirlo che trova il primo palo sguarnito e batte Pletikosa. 1-0!

42′- Cassano su angolo di Pirlo colpisce alto sopra la traversa sfiorando il raddoppio.

45′- Mandzukic ci prova con un destro in corsa su contropiede, Buffon non ha problemi a bloccare.

 Keivan Karimi