Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Euro 2012, Trapattoni: “Non faremo sconti all’Italia”

Euro 2012, Trapattoni: “Non faremo sconti all’Italia”

Il Trap è stato eliminato in anticipo da Euro 2012 ma si giocherà con la sua Irlanda l’ultima gara del girone contro gli azzurri

Il ct Giovanni Trapattoni

EURO 2012 TRAPATTONI ITALIA / WEB – L’Irlanda è la prima nazionale eliminata matematicamente da Euro 2012, complici le due sconfitte consecutive contro Croazia e Spagna nel gruppo D. Alla squadra britannica non resta altro che salvare la faccia nell’ultimo inutile match contro l’Italia, uan sorta di derby del cuore per il ct Giovanni Trapattoni. L’ex allenatore azzurro ha fatto i complimenti alla nazionale spagnola e ha confermato la volontà dei suoi di non regalare nulla nell’incontro conclusivo del girone: “La Spagna è una perfetta orchestra, ogni elemento ha il suo ruolo specifico e ben svolto. Non capisco il cambiamento in negativo dei miei calciatori da prima a durante l’Europeo, comunque abbiamo dato tutto sul campo, anche se l’eliminazione brucia. L’Italia? Non faremo sconti, di certo se si qualificherà l’avrà fatto per meriti suoi, non per favori dell’Irlanda“.