Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Euro 2012, De Rossi: “Spagna più forte, ma dal 60′ non c’è stata più partita”

Euro 2012, De Rossi: “Spagna più forte, ma dal 60′ non c’è stata più partita”

Il centrocampista della Roma e della nazionale ha parlato a caldo della batosta subita da parte di una perfetta Spagna

De Rossi in finale

EURO 2012 DE ROSSI SPAGNA ITALIA / WEB – Non si è arreso ai crampi ed ai dolori muscolari Daniele De Rossi, sempre presente in questa Italia sorprendente arrivata in finale ad Euro 2012 ma sconfitta pesantemente dalla Spagna ieri sera nell’atto conclusivo della competizione. Il mediano della Roma ha fatto i complimenti agli iberici ammettendo la superiorità in campo: “La Spagna è sicuramente la più forte, gli vanno fatti i complimenti, ma noi siamo arrivati ad un livello così alto da potercela giocare con loro. Volevamo vincere, io sono entrato carichissimo in campo ma le cose sono andate male. Dal 60′ in poi non c’è stata più partita, non ci possiamo permettere di regalare un uomo ad una squadra così. I complimenti di Iniesta? Fanno piacere e glieli faccio anche io, è fortissimo ed umile, pur essendo il centrocampista più forte al mondo“.