Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Primavera Roma, ag. Cittadino: “Concreto l’interesse del Sunderland”

Primavera Roma, ag. Cittadino: “Concreto l’interesse del Sunderland”

Il procuratore del giovanissimo mediano giallorosso parla della proposta inglese

Andrea Cittadino

PRIMAVERA ROMA CITTADINO / ASROMALIVE.IT – Il portale web Vocegiallorossa ha intervistato in esclusiva Lara Palmegiani, procuratore del giovanissimo mediano della Primavera romanista Andrea Cittadino, classe ’94, prossimo punto di forza della formazione di mister De Rossi. Sul ragazzo si è palesato un forte interesse del Sunderland nelle ultime ore:

Avv. Palmegiani, quanto c’è di concreto su questo interessamento da parte del Sundeland nei confronti del suo assistito?
“L’interessamento da parte del Sunderland è concreto. Il club inglese ha espresso chiaramento il gradimento nei confronti del calciatore e si è detto pronto a fare il possibile per portarlo in Inghilterra. Ad onor del vero, vi è anche un altro club inglese che ha manifestato interesse per Andrea (Cittadino, ndr) ma per il momento non intendo svelarlo”.

Rispetto al palesarsi di questo interesse da parte del Sundeland, qual è la vostra posizione in merito?
“L’interesse di club stranieri è naturale che faccia piacere. Noi però, sino all’ultimo, attendiamo risposte dalla Roma. Non è un mistero il grande legame di Andrea con questa piazza e questi colori. Come le ho già detto, stiamo aspettando un contatto con il club giallorosso e continueremo ad aspettarlo finchè possibile”.

Qualora però non si arrivasse ad un’intesa con la Roma, cioè non venisse offerto alcun contratto soddisfacente a Cittadino, dobbiamo aspettarci l’ennesimo caso di calciatore italiano strappatoci dalle inglesi? 
“Non so risponderle sinceramente. Non possiamo sapere cosa accadrà da qui alla chiusura del mercato. Da parte nostra registriamo con molto piacere questi attestati di stima nei confronti del calciatore che giungono dall’Inghilterra ma, le ripeto, attendiamo la Roma. Andrea ha mostrato, oltre che un grandissimo attaccamento a questi colori, una grandissima professionalità, speriamo che questo gli venga riconosciuto nella giusta maniera”.