Roma Calcio » AS Roma News » Rinvio Cagliari – Roma, possibile vittoria a tavolino? Vediamo cosa dice il regolamento

Rinvio Cagliari – Roma, possibile vittoria a tavolino? Vediamo cosa dice il regolamento

In merito alla sospensione o rinvio di un match causato dall’azione di una società, l’art.17 del codice di giustizia sportiva è piuttosto chiaro

Il Codice di Giustizia Sportiva disciplina la vittoria a tavolino all'art.17

RINVIO CAGLIARI ROMA POSSIBILE VITTORIA TAVOLINO COSA DICE REGOLAMENTO / ASROMALIVE.IT – Dopo la decisione, maturata dalla Prefettura di Cagliari, di rinviare il match tra Cagliari e Roma, molta parte della tifoseria giallorossa chiede la vittoria a tavolino per 0-3. Il fatto è che il rinvio della partita è scaturito dopo le parole del Presidente Cellino che, sul sito del Cagliari, aveva invitato i tifosi ad andare ugualmente allo stadio nonostante le decisione delle autorità di giocare la gara a porte chiuse. Da qui, la decisione del prefetto, Giovanni Balsamo, che, nel comunicato ufficiale ha fatto sapere che la scelta di posticipare l’incontro a data da destinarsi è stata presa per ”prevenire ogni forma di turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica conseguente alle reazioni emotive, irrazionali e inconsulte ingenerate dall’invito formulato dal presidente della Cagliari Calcio”.

Data questa situazione, allora, sarebbe lecito richiedere la vittoria a tavolino per 0-3? In merito a tale questione, vediamo cosa dice l’art.17.1 del Codice di Giustizia Sportiva:

La società ritenuta responsabile, anche oggettivamente, di fatti o situazioni che abbiano influito sul regolare svolgimento di una gara o che ne abbiano impedito la regolare effettuazione, è punita con la perdita della gara stessa con il punteggio di 0-3