Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Gautieri: “Questa squadra mi piace, ma ha poca esperienza”

Roma, Gautieri: “Questa squadra mi piace, ma ha poca esperienza”

L’ex attaccante, ora allenatore, si lascia anche andare ai ricordi

Carmine Gautieri

ASROMA GAUTIERI ZEMAN RICORDI / ASROMALIVE.IT – L’allenatore Carmine Gautieri ha parlato della Roma di Zeman. Ecco le sue dichiarazioni al sito carlozampa.it:

Le piace la nuova Roma di Zeman? La considera una squadra completa o manca qualcosa?
“La nuova Roma di Zeman mi piace molto; molti giovani di talento affidati alla guida di un grande maestro. L’unica cosa che le manca, ma è inevitabile, è l’esperienza”

Pensa che il boemo sia cambiato, come dicono alcuni, oppure no?
“Negli ultimi tempi ci siamo sentiti spesso con Zeman; ad un approccio superficiale e per chi non lo conosce bene può sembrare identico, secondo me è in qualcosa è cambiato, come cambiamo tutti; perchè è la vita a cambiarci con le esperienze che maturiamo tutti i giorni, non solo nell’attività professionale” 

Il ricordo più bello della sua esperienza alla Roma?
“Il mio ricordo più bello della mia esperienza a Roma? Impossibile da dire … Tutto! La città, i tifosi, la società, tutto l’ambiente giallorosso mi è rimasto nel cuore. 
Non a caso ne sono diventato anche tifoso e non mi stupisco che Zeman non abbia esitato a tornare”

Ricorda ancora il fallo che hai subìto da Deschamps in Juventus – Roma e che non fu sanzionato? Avevate la sensazione o la certezza quell’anno che la Roma era, come dire, ostacolata?
“Ma no! La teoria dei complotti alimenta suggestioni pericolose e questo momento, per tutto il calcio italiano, non è il più adatto per suscitare polemiche inutili, tanto più su situazioni ed episodi vecchi e dimenticati” 

Dal 2008 fa l’allenatore. Che tipo di allenatore è? A chi si ispira?
“Ho cercato e cerco di “rubare” segreti da tanti allenatori che stimo e di cui apprezzo il lavoro; ovviamente il mio punto di riferimento rimane Zeman, che è quello che mi ha insegnato di più, e il 4-3-3 che è un po’ il suo marchio di fabbrica.”