Roma Calcio » AS Roma News » Diario del Giorno, all’insegna del mercato: il sogno è Rolando. Piacciono Clasie e Bressan. Tornano i gradoni

Diario del Giorno, all’insegna del mercato: il sogno è Rolando. Piacciono Clasie e Bressan. Tornano i gradoni

Una sintesi delle notizie della giornata in casa Roma: dai gradoni alle indiscrezioni di mercato

Un'immagine della tifoseria giallorossa

DIARIO DEL GIORNO MERCATO ROLANDO CLASIE BRESSAN GRADONI / ASROMALIVE.IT – Non sono ancora cessate del tutto le discussioni riguardanti Osvaldo e De Rossi. Tuttavia, le polemiche si stanno attenuando. Bene per la Roma e bene per l’immagine della stampa italiana. Sarà anche il fatto che domanissera l’Italia dovrà affrontare la Danimarca e, molto probabilmente, i due giallorossi saranno ancora in campo dal primo minuto. Insomma, si parla ancora di loro ma anche per altri motivi.

Verso Genoa – Roma. Oggi la squadra, convocati con le rispettive Nazionali a parte, si è ritrovata a Trigoria dopo due giorni di riposo. Sono tornati i famosi gradoni zemaniani, sui quali sono stati svolti dei salti. Il lungodegente Dodò si è salvato dalla fatica ma, a quanto pare, è ormai pronto ad annusare l’aria del ritiro prepartita. Alla seduta erano presenti anche Claudio Fenucci e Walter Sabatini. Quest’ultimo, poi, si è trattenuto a parlare parecchio con Zeman.

Due iniziative particolari. Dal 28 Ottobre allo stadio Olimpico, in occasione di Roma – Udinese, prenderà il via un’originale serie di eventi di showcooking che apriranno le porte alla ristorazione. Un accordo con il Gambero Rosso produrrà una degustazione a tema ogni domenica. Per esempio, quando sarà ospite la Fiorentina, si potrebbe pensare ad un pranzo a base di bistecche. L’A.S.Roma ha poi fatto sapere che, in occasione dell’82° compleanno dello storico ex massaggiatore della squadra, Giorgio Rossi, si terrà una serie di eventi per ben tre giorni al Welness Town di via Francesco Giangiacomo 55. Verranno esposti, ad esempio, una serie di ”oggetti memorabili” appartenenti allo stesso Rossi.

Smentite le indiscrezioni delle ultime giornate. Da giorni è in circolazione una voce sul possibile scambio Osvaldo – Quagliarella tra Roma e Juventus. Oggi però Giuseppe Bozzo, procuratore dell’attaccante juventino, ha smentito il tutto, affermando che non c’è stato alcun contatto tra le due società al riguardo. Entrambi stanno bene dove sono. Un’altra indiscrezione di questi giorni riguarda l’avvicinamento di Daniele De Rossi al Psg. Carlo Ancelotti si è espresso sulla questione sostenendo come sia normale il fatto che un grande giocatore venga accostato alla squadra parigina, in quanto è una delle poche squadre che può permettersi grandi esborsi economici. Infine, si era anche parlato di un altro possibile scambio, quello tra Facundo Roncaglia e Nicolas Burdisso, ma secondo l’agente Fifa Filippo Colasanto, i viola non sono affatto intenzionati all’affare, soprattutto a causa della differenza d’età tra i due giocatori.

Piacciono Clasie, Bressan e Kelic ma il sogno resta Rolando. Secondo la stampa portoghese, Rolando sarebbe prossimo a diventare giallorosso. Tuttavia, in serata, sono arrivate le smentite di Elio Arienti, corrispondente italiano del quotidiano portoghese A Bola, e di Davide Lippi, referente del giocatore per l’Italia. Il primo ha sostenuto che non esisterebbe alcuna trattativa, anche perché Rolando ha un clausola di 30 milioni e, difficilmente, il Porto vorrà privarsene, se non ad una cifra ragionevole (circa 10-12 milioni). Il secondo invece ha detto che è troppo presto parlare di mercato e, pur non negando l’interesse della Roma, ha ribadito che non c’è nulla di nuovo. Il Daily Mirror, invece, ha riportato l’interesse dei giallorossi per Jordy Clasie, olandese classe ’91 del Feyenoord. Si tratta di un centrocampista che fa già parte della Nazionale maggiore. Tuttosport, invece, ha accostato un altro giovane di belle speranze a Trigoria: si tratta del difensore brasiliano, classe ’93,  dell’Esporte Club Juventude, Matheus Simonete Bressaneli, più noto come Bressan. Infine, l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, dal suo blog ha scritto che Renato Kelic, il difensore croato dello Slovan Liberec, che interesserebbe alla Roma, è seguito anche da Genoa, Sampdoria, Palermo, Catania, Panathinaikos e Genk. I giallorossi, però, sarebbero la prima scelta e la dirigenza di Trigoria avrebbe già pronti 2 milioni di euro.

 

Marco Pennacchia