Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » Formula 1: Alonso-Vettel, mondiale a due

Formula 1: Alonso-Vettel, mondiale a due

I due sono divisi da soli 4 punti a 5 gare dalla fine

Fernando Alonso

FORMULA 1 MONDIALE ALONSO VETTEL GP COREA / ASROMALIVE.IT – Un Mondiale in cinque gare. 125 punti in gioco per il titolo. La Ferrari è già in Corea, per preparare un fine settimana che si preannuncia delicato. Fernando Alonso deve governare i nervi perchè ora Vettel è pericolosamente vicino e quattro punti di margine sono niente. La rossa avrà quattro aggiornamenti ma di minore importanza, mentre novità più consistenti dovrebbero già arrivare dalla gara successiva, l’India. Uno sviluppo del materiale attualmente in pista è necessario, dato il consistente salto in avanti delle rivali Red Bull.

 In casa Ferrari meglio non aggrapparsi alle statistiche perchè, a guardare i dati delle ultime stagioni, le piste che arrivano non sono granchè favorevoli. L’unica su cui Alonso ha vinto è quella di domenica prossima. Era il 2010, gran premio inaugurale, interrotto da una pioggia battente. Alla ripresa lo spagnolo filò dritto sul gradino alto quando ormai era quasi buio. E’ il ricordo a cui legarsi perchè lo scorso anno fu la volta di Vettel, che si portò Hamilton e Webber sul podio. Il tedesco si prese anche l’India e altrettanto avrebbe fatto col Brasile se non avesse regalato l’unica vittoria stagionale a Webber.

Hamilton la spuntò ad Abu Dhabi, aprofittando dell’uscita di scena alla prima curva del tedesco, che si era messo in mostra nei due anni precedenti. Insomma di Ferrari nei registri che contano nemmeno l’ombra. Consola pensare che c’è una gara incognita, che è quella di Austin, ma anche che le statistiche non contano poi così tanto. Questa stagione insegna che c’è una quota di imprevedibile molto alta. Come sottolinea costantemente il moderato Alonso, mentre conta punto su punto con la costanza di un matematico.