Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Canovi: “Per Zeman mettere fuori De Rossi, Totti e Osvaldo è lo stesso che farlo con un altro giocatore”

Roma, Canovi: “Per Zeman mettere fuori De Rossi, Totti e Osvaldo è lo stesso che farlo con un altro giocatore”

Le parole del grande conoscitore di mercato riguardo la questione De Rossi-Zeman

Dario Canovi

DARIO CANOVI / ASROMALIVE.IT – Ha parlato l’esperto Dario Canovi a tuttomercatoweb.com:

“Credo che sia nato un caso a Roma perchè ha messo fuori De Rossi ed Osvaldo e non altri due giocatori, ma per Zeman mettere fuori Totti, De Rossi ed Osvaldo è lo stesso che farlo con un altro giocatore. Mi ricordo che una volta ero a pranzo con lui, Di Biagio e Petruzzi e lui disse apertamente a quest’ultimo che non avrebbe giocato perchè i suoi allenamenti erano finalizzati solo ad arrivare in forma alla domenica e non a migliorare sè stesso e la squadra. Del resto è Zeman l’allenatore, le scelte le fa lui e si prende le sue responsabilità. Per me alla base c’è un equivoco tecnico tattico: De Rossi si sente un centrocampista centrale ma Zeman non lo ritiene tale, e da qui nasce il nervosismo e l’infelicità di De Rossi“.