Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Destro salta il derby per un regolamento intransigente

Roma, Destro salta il derby per un regolamento intransigente

Punita la gioia dell’attaccante romanista ieri sera

Destro torna negli spogliatoi

ROMA DESTRO DERBY ESULTANZA / ASROMALIVE.IT – Giudicata eccessiva l’esultanza di ieri sotto la Nord di Mattia Destro, autore del gol del 4-0 tra Roma e Palermo ma bloccato dalla decisione severe del sig. De Marco. A parte la forse eccessiva cattiveria del direttore di gara, visto che il numero 22 giallorosso si era appena sfilato la maglia per poi indossarla immediatamente, è il regolamento che va contestato. Da qualche anno la Fifa e la Uefa hanno deciso di far punire con l’ammonizione le esultanze che vedono i calciatori togliersi la maglietta di gara o anche alzarsela per mostrare loghi o frasi personalizzate e personali. Una decisione inspiegabile, visto che si va a ledere il momento di gioia più atteso da ogni calciatore, quello del gol. Destro ha pagato l’istintiva felicità e grazie a questo regolamento gretto ed intransigente salterà il derby della capitale dell’11 novembre. E purtroppo a rimetterci sarà proprio la Roma.

Keivan Karimi