Roma Calcio » AS Roma News » Roma, quando Montella fu ad un passo dal ritorno in giallorosso

Roma, quando Montella fu ad un passo dal ritorno in giallorosso

Incredibile la vicenda tra l’aeroplanino e la Roma

Vincenzo Montella

ROMA MONTELLA RITORNO / ASROMALIVE.IT – Si troverà per la seconda volta da avversario all’Olimpico stasera Vincenzo Montella, ormai tecnico stimatissimo che sta facendo un gran lavoro alla Fiorentina. L’ex attaccante già nel maggio scorso era tornato a Roma da contendente, sulla panchina del Catania, match che sembrava fatto apposta all’epoca per riconciliare l’aeroplanino con la piazza giallorossa e porre le basi principali per un suo nuovo ingaggio alla guida della Roma. Sembrava tutto fatto a giugno, Montella era il nome preferito dal ds Sabatini, capace di convincerlo a lasciare la Sicilia per una nuova esperienza nella capitale, ora più maturo e deciso nel ruolo di allenatore. Ma qualcosa è andato storto, si vocifera di alcune incomprensioni con Franco Baldini, ieri smentite in conferenza dallo stesso Montella, ma l’ipotesi più concreta riguarda grosse divergenze dal punto di vista progettuale. Il campano avrebbe voluto attuare una nuova rivoluzione sul mercato, bocciando molte delle scelte dirigenziali dell’anno precedente, a cominciare da Lamela, Bojan e altri giovani per lui non adatti. La rottura è stata netta e la Roma ha dovuto abbandonare la pista puntando poi sull’esperienza ed il carisma ben noto di Zeman. Chissà cosa sarebbe successo se Vincenzino avesse accettato invece le condizioni giallorosse.

Keivan Karimi