Roma Calcio » AS Roma News » Fiorentina – Roma, 0 – 1: decide Destro. Partita spettacolare al Franchi

Fiorentina – Roma, 0 – 1: decide Destro. Partita spettacolare al Franchi

Mattia Destro ha portato la Roma in semifinale di Coppa Italia siglando il gol vittoria al 97′

Un'immagine della gara da poco conclusa al Franchi (Getty Images)

Un’immagine della gara da poco conclusa al Franchi (Getty Images)

FIORENTINA ROMA 0 1 DESTRO PARTITA SPETTACOLARE FRANCHI / ASROMALIVE.IT – Quella appena terminata tra Fiorentina e Roma è una partita che difficilmente i tifosi di entrambe le squadre dimenticheranno. Le due formazioni avevano già dato spettacolo in campionato, allo stadio Olimpico, l’8 dicembre scorso. Ora lo hanno fatto anche in Coppa Italia. Dopo un primo tempo dove le occasioni non sono certo mancate né da una parte né dall’altra, la ripresa è stata ancor più ricca di emozioni. Nei secondi 45 minuti, infatti, sia gli uomini di Montella che quelli di Zeman hanno messo in mostra la loro voglia di vincere, una voglia che, spesso, espone ai rischi avversari. Ne è derivata una partita fatta di continui capovolgimenti fronte: basti pensare che, al 92′, in pieno recupero, Borja Valero ha preso un incrocio dei pali ma, sulla ripartenza, Savic si è immolato su un pallonetto a botta sicura di Destro. E’ stato proprio l’attaccante marchigiano, al 7′ del primo tempo supplementare, a sbloccare la gara grazie ad un cross perfetto di Pjanic in area di rigore che si doveva solo depositare in rete. A questo punto, fine dello spettacolo? Assolutamente no! Sei minuti dopo il gol di Destro,  Cuadrado ha colpito in pieno il palo (il terzo per la Fiorentina) poi, sulla ribattuta, Goicoechea ha compito un miracolo. E che dire del finale di gara? In due minuti Taddei ha preso due ammonizioni (prima per aver allontanato il pallone e poi per un buffetto sulla nuca di Borja Valero) e ha lasciato la Roma in dieci. La Fiorentina, in superiorità numerica, ha tentato il tutto per tutto ma il risultato non è più cambiato. Si è avuto solo il tempo di assistere alle spinte tra Dodò e Cuadrado, che sono stati espulsi entrambi. Ne stava per venir fuori una rissa, in quanto i due giocatori non hanno smesso di discutere una volta uscito dal campo, ma poi, per fortuna, la situazione si è calmata. Peccato per questo episodio finale, una macchia in una partita bellissima. Se si trattasse di Champions League, potremmo dire che stasera si è assistito ad una partita memorabile.

Il tabellino

Fiorentina (3-5-2): 89 Neto; 40 Tomovic, 2 Rodriguez, 15 Savic; 11 Cuadrado, 21 Migliaccio, 10 Aquilani, 20 B.Valero, 23 Pasqual; 8 Jovetic, 30 Toni. A disp.: 1 Viviano, 12 Lupatelli, 4 Roncaglia, 31 Camporese, 16 Cassani, 5 Olivera, 7 Pizarro, 19 Llama, 14 Fernandez 92 Romulo, 17 Seferovic, 22 Ljajic. All.: Montella.

Roma (3-4-3): 13 Goicoechea; 29 Burdisso, 5 Castan, 3 Marquinhos; 23 Piris, 16 De Rossi, 4 Bradley, 42 Balzaretti; 15 Pjanic, 22 Destro, 48 Florenzi. A disp.: 55 Svedkauskas, 27 Dodò, 47 Lucca, 11 Taddei, 77 Tachtsidis, Frediani, Ferrante. All.: Zeman.

Marcatori: Destro (ROM) al 7′ primo tempo supplementare

Marco Pennacchia