Roma Calcio » AS Roma News » Primavera, oggi alle 11 Roma-Crotone

Primavera, oggi alle 11 Roma-Crotone

I ragazzi di De Rossi non vincono ormai da due mesi

Alberto De Rossi

Alberto De Rossi

ROMA PRIMAVERA / ASROMALIVE.IT – Archiviato il primo atto delle semifinali di Tim Cup, la Roma torna a concentrarsi sul Campionato. I giallorossi, in ritardo in classifica per ciò che concerne la zona play-off, provano a ristabilire il feeling con una vittoria che manca ormai dal 24 Novembre scorso. Oggi, alle ore 11, i ragazzi di Alberto De Rossi ospitano al centro sportivo “Fulvio Bernardini”, il tutt’altro che irresistibile Crotone. Ancora una calabrese quindi sul cammino dei romanisti, intenzionati a confermare lo spirito mostrato nei secondi quarantacinque minuti nella sfida settimanale di Coppa Italia. Tante, le premesse che ispirano all’ottimismo. In primis la statistica: la Roma non vince in campionato da quattro turni consecutivi e la formazione di mister Luigi Vrenna, sconfitta quattro volte nelle ultime cinque gare disputate, sembra la perfetta vittima sacrificale per archiviare questo record negativo. Altro elemento che fan ben sperare, é la rabbiosa reazione messa in campo da Carboni e compagni mercoledì scorso, contro una grande squadra quale é il Napoli. Da rilevare inoltre, la piacevole sorpresa formata dai tre subentranti proprio nella sfida di Coppa: Verde, Musto e Battaglia hanno ben impressionato, tanto che De Rossi stesso, nelle dichiarazioni post-partita, si é lasciato scappare un “Mi pento di non averli schierati dall’inizio”. Infine, il rocambolesco pari raggiunto in extremis contro i partenopei, ha regalato un nuovo entusiasmo in tutta la squadra, vogliosa di tornare a ottimi livelli anche in campionato. L’unica nota dolente potrebbe essere rappresentata dalla condizione fisica. La Roma infatti, ha speso molto nel match infrasettimanale e la speranza é che i ragazzi riescano a recuperare forze fresche. L’avversario di turno, pur occupando il quart’ultimo posto in classifica, é comunque una squadra da non sottovalutare: il Crotone infatti, sarà sicuramente desideroso di riscattarsi dopo il pesante 7 a 2 subito a Napoli nel turno precedente. Alberto De Rossi dovrebbe schierare il suo undici ideale. Rispetto al match di Tim Cup, il tecnico di Ostia, potrà contare sul ritorno dei due giocatori “prestati” a Zeman per l’incontro dell’Olimpico tra Roma e Inter: torneranno alla base Ricci F. e Sammartino. De Rossi ritrova il fuoriquota Antei al centro della difesa dopo il buon rientro dal lungo infortunio avuto contro la Reggina sabato scorso. L’innesto di Antei consentirà al tecnico di far tirare il fiato a chi ha sempre giocato in questa stagione, in special modo in difesa. Mentre a Reggio è stato Somma a rimanere fuori, stavolta potrebbe toccare a Rosato sedersi in panchina. Difficile che De Rossi si privi di Carboni, la guida della sua retroguardia. Rientrano nella lista dei convocati anche i due centrali ’96 Capradossi Calabresi, mercoledì impegnati nell’Under 17 in un amichevole contro i pari età spagnoli persa per 1-0 dagli azzurri. I due romanisti hanno formato la coppia centrale di difesa per tutti gli ottanta minuti. Con l’assenza di Lucca, che verrà portato a Bologna da Zeman, nel centrocampo a tre De Rossi dovrebbe preferire un atteggiamento più offensivo con la conferma di Pagliarini, accanto a Matteo Ricci Cittadino, nel ruolo di mezzala sinistra con licenza di inserimento alle spalle di Ferrante. Proprio l’attaccante italoargentino dovrà cercare di sbloccarsi: è il miglior realizzatore stagionale della squadra con sei reti, ma è a secco da ben sei gare. Peggio di lui i suoi compagni di reparto Frediani Bumba, a cui il gol manca rispettivamente dalle gare con Pescara (17 novembre 2011, decima giornata) e Chievo (9 dicembre, ritorno degli ottavi di Coppa Italia). Probabile una staffetta con Federico Ricci per uno dei due, per risparmiare qualche energia in vista del ritorno col Napoli di mercoledì prossimo. Lo scorso anno Ferrante siglò proprio una delle nove reti con cui la Roma travolse il Crotone a Trigoria. Le doppiette di Leonardi e Verre e i gol di Nico Lopez, Ciciretti, Politano e Barba arrotondarono un punteggio pesantissimo. All’andata invece la sfida è terminata per 2-0 grazie alle reti di Bumba e Pagliarini.

Il Crotone arriva da un’altra terribile giornata: a Napoli nell’ultimo turno infatti è stato subissato per 7-2 e sicuramente farà una gara di grande attenzione difensiva. Non sarà facile quindi per la Roma scardinare la resistenza dei calabresi, quartultimi in classifica con 14 punti insieme al Bari, per ritrovare quella vittoria che in campionato manca dal 24 novembre, quando Carboni ha firmato il successo sul Lanciano.

Probabile formazione per Roma-Crotone, terza giornata del girone di ritorno in programma al campo “Di Bartolomei” di Trigoria alle ore 11.

Roma (4-3-3): Svedkauskas, Somma, Antei, Carboni, Yamnaine; Cittadino, M.Ricci, Pagliarini; Frediani, Ferrante, Bumba. A disp.: Zonfrilli, Calabresi, Capradossi, Rosato, Sammartino, Battaglia, Catania, N’Dah, Verde, Musto, F.Ricci. All.: De Rossi.

Crotone: Morabito, Basile, Oriolo, Riggio, Zeetti, Coluccio, Barilla, Bronzi, Leto, Cosentino, Mittica. A disp.: Chingari, Lanatà, Marchio, Papaleo, Mingiano, Foresta. All.: Vrenna.