Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Andreazzoli e la conferma del 3-4-2-1. I giocatori fra le linee fanno la differenza

Roma, Andreazzoli e la conferma del 3-4-2-1. I giocatori fra le linee fanno la differenza

Analisi tattica dopo la vittoria di oggi

Andreazzoli alla guida della Roma

Andreazzoli alla guida della Roma

ROMA ANDREAZZOLI MODULO / ASROMALIVE.IT – La vittoria per 3-2 della Roma in quel di Bergamo ha portato una conferma dal punto di vista tattico, ovvero l’intenzione del tecnico Andreazzoli di puntare sul modulo che già bene aveva impressionato nella gara contro la Juventus. Il 3-4-2-1 mette in evidenza un paio di soluzioni innovative: innanzitutto quella della difesa a tre, bloccata, compatta e sicura, dove sta spiccando la personalità di Burdisso, stopper di riferimento nel pacchetto arretrato. Poi l’inserimento di giocatori fra le linee, in particolar modo sulla trequarti, cosa che nel lineare 4-3-3 zemaniano non era prevista. La posizione odierna di Marquinho e Lamela ha fatto la differenza, vista l’aggressività ed il dinamiso capace di mettere in confusione lo statico modulo atalantino. Inoltre il nuovo ruolo donato a Pjanic, quello di regista difensivo, sembra cominciare a calzare bene al giovane bosniaco, oggi migliore in campo per brillantezza in mezzo al campo.

Keivan Karimi