Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Carlos Bianchi: “Era Sensi che voleva vendere Totti”

Roma, Carlos Bianchi: “Era Sensi che voleva vendere Totti”

Rivelazione del tecnico, ora al Boca Juniors

Carlos Bianchi

Carlos Bianchi

CARLOS BIANCHI / ASROMALIVE.IT – Purtroppo il presidente Sensi non potrà rispondere, in quanto non più in vita, ma l’accusa che gli viene mossa dall’Argentina è abbastanza pesante, soprattutto visto il rapporto che lo legava a Francesco Totti. L’ex allenatore della Roma Carlos Bianchi, oggi tecnico del Boca Juniors, è tornato sull’argomento che lo rese inviso alla tifoseria giallorossa per aver dato il suo benestare alla vendita di Francesco Totti  “Non è vero niente – dice Carlos Bianchi rispondendo ad alcune domande del giornalista italiano Flavio Tucci – Era Sensi che lo voleva vendere e voleva guadagnarci. Per me Francesco è un idolo. Con me ha giocato sempre. Certo è che era giovane e a quell’età si pensa di essere il capo del mondo.  Totti a Roma puo’ fare anche il Papa“. Poi ancora “Peccato che non abbiamo i soldi, perchè Osvaldo me lo prenderei subito al Boca”. Queste le anticipazioni sul profilo twitter del giornalista, di una lunga intervista sulla Roma e non solo che uscirà a breve.