Roma Calcio » AS Roma News » Roma, A.Rodriguez: “Di Maria costa 25 milioni, certo che con l’arrivo di Bale…”

Roma, A.Rodriguez: “Di Maria costa 25 milioni, certo che con l’arrivo di Bale…”

Parla la corrispondente spagnola di Sky Sport

Di Maria

Di Maria

DI MARIA/ASROMALIVE.IT – Quello di Angel Di Maria è stato l’ultimo grande nome (per ora) accostato alla Roma in questa sessione di mercato e l’asse Roma-Madrid sembra ben calda in questo momento.

Arancha Rodriguez, giornalista e corrispondente spagnola di Sky Sport, si è soffermata su Di Maria ed Adrian Lopez, entrambi sulla lista della Roma, alla caccia di due degni sostituti di Osvaldo e Lamela:

Di Maria-Roma, ci sono conferme in merito?
“No, la voce sta circolando ma non abbiamo trovato nessuna conferma riguardo l’interessamento della Roma per Di Maria”.

L’argentino può lasciare il Real Madrid?
“Lui non ha mai detto di voler lasciare il Real, ma è chiaro che l’arrivo di Bale potrebbe fargli cambiare idea. Resta il fatto che Di Maria è molto stimato dallo staff e dai compagni di squadra: anche Cristiano Ronaldo gli ha chiesto di restare a Madrid”.

Quanto costerebbe Di Maria?
“Dobbiamo tener conto che è stato pagato carissimo dal Real Madrid ed in questi anni ha mantenuto un rendimento positivo. Ciò significa che per acquistarlo non si spendono meno di 25 milioni di euro”.

Ci sono altri club sul giocatore?
“Per ora l’unica conferma che abbiamo trovato è quella del Psg, che ha chiesto Di Maria al Real Madrid”.

Su Adrian Lopez-Roma ci sono conferme?
“Sì, un mio collega ieri ha parlato dell’incontro tra l’Atletico Madrid e la Roma per la cessione in Italia di Lopez. Questo incontro è stato smentito da altre fonti ma a noi risulta essere avvenuto”.

Lopez potrebbe lasciare più facilmente Madrid rispetto a Di Maria?
“Sì, anche perché nelle gerarchie di Simeone è stato scavalcato anche da alcuni giovani della cantera: si può dire che ci siano ottime probabilità che lasci Madrid. Il costo del cartellino è di circa 14 milioni di euro”, le sue parole rilasciate a ilsussidiario.net.