Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Pallotta a Tallo: “La squadra è come una famiglia, non siete dei servi”

Roma, Pallotta a Tallo: “La squadra è come una famiglia, non siete dei servi”

Il magazine Sport Illustrated riporta un dialogo tra i due personaggi

James Pallotta

James Pallotta

ROMA PALLOTTA TALLO SQUADRA / ASROMALIVE.IT – Interessante articolo del magazine sportivo Sport Illustrated, che riporta un incontro particolare, durante la tournée negli Usa della Roma, tra il presidente giallorosso James Pallotta ed il giovane ivoriano Junior Tallo, incontratisi in ascensore a Boston:

James Pallotta, un investitore di 55 anni di Boston si trova nell’ascensore di un hotel vicino a Junior Tallo, attaccante ivoriano di 20 anni, con alle orecchie delle cuffie. Allora gli chiede che cosa si stesse ascoltando. Tallo risponde, ma il suo accento lasciò Pallotta confuso. Il miliardario americano si piega per leggere di display dell’Ipod e dice “Oh, Lil Wayne“. quindi pallotta conoscendo perfettamente il rapper gli cita un pezzo “Love me”. Tallo ride.”Sono andato a vedere Jay-Z domenica notte, – continua Pallotta – ti manderò la mia playlist”. Parlando a SI.com qualche istante dopo, questa volta come proprietario di maggioranza e presidente dell’As Roma, Pallotta ha spiegato il suo rapporto e il suo legame con il giovane ivoriano. “E’ una squadra. Siete una famiglia. Non dei servi – dice il presidente – quello che molte persone perdono di vista con queste squadre, è che ci sono dei ragazzi. Non solo dei ragazzi, si sono trasferiti dal Brasile, dalla croazia o dall’Argentina e ora sono a Roma. Dovete essere dei mentori e li dovete far sentire parte di una famiglia”.