Roma Calcio » AS Roma News » MERCATO Lotito: “I giocatori sono schiavi e automi nella mani dei procuratori”

MERCATO Lotito: “I giocatori sono schiavi e automi nella mani dei procuratori”

Claudio Lotito

Claudio Lotito

Ancora tiene banco in casa Lazio il caso Yilmaz. Il giocatore turco, vicinissimo l’ultimo giorno di mercato a vestire la maglia biancoceleste, alla fine di una lunga quanto estenuante trattativa è rimasto poi al Galatasaray con conseguenti accuse e scarica barili fra Lotito, l’agente di Yilmaz e i dirigenti del club di Istambul. E’ proprio il presidente laziale a tornare sull’argomento. Ecco le sue parole:

L’80 per cento dei giocatori sono quasi degli automi, degli schiavi nelle mani di procuratori che ne condizionano la vita più dei genitori e delle loro famiglie. Al momento di firmare il contratto si è presentata una persona dicendo di essere l’agente di Yilmaz. Ha chiesto una commissione del 10% sul lordo, con pagamento immediato”.

Fonte: Radio anch’io Sport