Roma Calcio » AS Roma News » SERIE A Record di gol: Quasi 3 reti a partita, dal 1992/93 non si segnava così tanto

SERIE A Record di gol: Quasi 3 reti a partita, dal 1992/93 non si segnava così tanto

Esultanza gol Ljajic

Esultanza gol Ljajic

Con le cinque reti segnate in Juventus-Milan, il campionato di Serie A ha fatto vedere 208 gol in 70 partite, quelle finora disputate nelle prime sette giornate. La media e’ di 2,97 gol a confronto e il dato e’ facilmente riscontrabile, vedendo gli attacchi delle squadre in testa alla classifica: 20 li ha realizzati la Roma, 18 il Napoli, 14 la Juventus, 16 l’Inter. Bene anche Milan, Fiorentina e Verona, tutte a quota 13 centri, poco meno di due in media a partita. Un trend decisamente diverso dai precedenti campionati, visto che i 208 gol rappresentano – a questo punto del campionato – il record da quando la Serie A (2004/05) e’ tornata a 20 squadre. A livello assoluto era dalla stagione 1992/93 che non si segnava cosi’ tanto, quando la cifra fu di 214 (media 3,40 a partita), mentre a livello relativo il campionato piu’ simile e piu’ recente e’ quello del 1997/98, quando furono realizzate 188 reti, ma su 63 partite, essendo ancora la Serie A su 18 squadre, con media a partita praticamente identica a quella di oggi. Perche’ si segna di piu’? I motivi possono essere molteplici, da un’ondata di nuovi arrivi di attaccanti che da tempo non calcavano piu’ i campi italiani (Tevez, il ritorno di Pepito Rossi, Higuain, Callejon, Gervinho, per citare i nomi piu’ celebri), qualche paperata di troppo dei portieri, il fatto che molte squadre sono passate alla difesa a tre, forse non essendo tutte tecnicamente attrezzate per praticarla e, probabilmente, anche una frattura maggiore tra grandi e medio-piccole, come evidenziato sia da certi punteggi registrati, sia dalla classifica che vede gia’ 19 punti di distanza tra prima e ultima. In ogni caso i gol sono spettacolo e questo, almeno in queste prime sette giornate, e’ stato assicurato.

Fonte: Ansa/football data