Mercato internazionale, il presidente dell’Atletico apre alla cessione di Falcao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:42

Il giorno dopo l’exploit di Europa League il patron dei colchoneros non smentisce l’ipotesi di cessione per il bomber

Radamel Falcao non più sicuro di restare all'Atletico

CALCIOMERCATO ESTERO / WEB – Il day-after del bel successo nella finalissima di Europa Leauge, il presidente dell’Atletico Madrid apre ad una cessione clamorosa del bomber Radamel Falcao. Parole e musica di Gìl Marin, patron dei colchoneros che ammette di non avere una società che naviga nell’oro. Il 3-0 sull’Athletic Bilbao ha portato grande entusiasmo nel presente del club madrileno, ma il futuro appare sempre in dubbio, soprattutto dal punto di vista economico. Marin ha dichiarato di essere pronto a mettere sul mercato Falcao, autore di una doppietta ieri sera a Bucarest, in caso di mancata qualificazione in Champions League, per motivi sia di prestigio tecnico ma soprattutto per un fattore di introiti mancanti. Falcao è costato all’Atletico la bellezza di 40 milioni di euro, reinvestiti dopo le cessioni di Aguero al City e di Forlan all’Inter, ma per la prossima stagione non è escluso che il colombiano possa dunque cambiare nuovamente maglia.

Keivan Karimi