Diario del giorno: confermato lo 0-3 di Cagliari. Totti in Nazionale?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:26

Prandelli ha detto cose interessanti oggi

Cesare Prandelli ha elogiato Totti oggi
Cesare Prandelli ha elogiato Totti oggi

DIARIO DEL GIORNO / ASROMALIVE.IT – Dopo lo 0-3 a tavolino inflitto al Cagliari e il successivo ricorso di Massimo Cellino, questa mattina presso l’Alta Corte di Giustizia Sportiva istituita presso il Coni c’è stata un’ennesima tappa della tanto discussa vicenda. Roma e Cagliari sono state chiamate davanti alla Corte per esporre le rispettive posizioni. Per i giallorossi era presente l’amministratore delegato, Claudio Fenucci, che non ha parlato ai giornalisti lasciando spazio all’avvocato Saverio Sticchi Damiani“E’ stata una discussione tranquilla. I tempi? Non si sanno, è un caso singolare e i documenti sono molti. Speriamo che venga confermato lo 0-3. Per il club sardo era presente l’avvocato Grassani. Dopo una lunga attesa, è arrivata nel tardo pomeriggio la sentenza dell’organo di giustizia: respinto il ricorso del Cagliari contro la sentenza della Corte di Giustizia Federale e presidente Cellino condannato a pagare le spese legali.

Mattia Destro scalpita per tornare in campo e dare il proprio aiuto ai compagni in questo incandescente rush finale di campionato ma il suo agente, intervistato in esclusiva da Romanews.eu, mette in guardia: “Rientro per il derby? In queste situazioni non bisogna mai avere fretta: bisogna sempre che il giocatore torni a disposizione solo quando è al 100% della condizione fisica. Questa è la cosa più importante. E’ vero che il derby è una partita particolare a Roma, però è anche vero che è sempre una gara che mette in palio tre punti come tutte le altre partite“. Al momento il giocatore sta proseguendo il protocollo riabilitativo e le cose stanno procedendo senza particolari intoppi come conferma il procuratore: “In settimana dovrebbe riaggregarsi al gruppo, non completamente al 100% ma almeno per tornare ad allenarsi con i propri compagni. Tutto sta procedendo secondo la tabella di marcia” .

“Turone era oltre la linea di Prandelli, poi però a Roma con un marchingegno particolare dimostrarono che non era in offside. Ma non era vero, perché… non dicono barato, ma non era perfetto quel macchinario che aveva usato. Un po’ acchittatoSì, infatti, Turone era in fuorigioco effettivamente…“. Dopo più di 30 anni ad aggiungere nuovi particolari su quella vicenda di cui a lungo si è discusso, è il giornalista Rai Carlo Sassi che dice la sua su uno dei gol (non gol per l’esattezza, ndr) più celebri e discussi di tutta la storia della Serie A.

Il ds Walter Sabatini ha indivuato il futuro De Rossi: si tratterebbe di Cristian, giovane brasiliano in forza al Fenerbahce. L’ex giallorosso Alessio Cerci parla di Totti e della Roma: “Di Totti ho un enorme stima,  è un grande campione. Nel mondo del calcio ho conosciuto pochi giocatori con la sua umiltà. La Roma? Una parte del mio cuore è  rimasta lì. Sarebbe bello tornare a giocare in giallorosso, perche’ rimane sempre la squadra del mio cuore”. Del capitano giallorosso ha parlato anche il ct Cesare Prandelli: “Se saremo qualificati per i Mondiali e Totti ad un mese dall’evento sara’ in questo stato di forma, saremo obbligati a prenderlo in considerazione. Anche l’ex commissario tecnico Dino Zoff e il suo “maestro” Carlo Mazzone hanno commentato l’ipotesi del ritorno in azzurro del numero 10 giallorosso: “Può dare ancora molto all’Italia” il loro pensiero condiviso.