Nazionali, Stek: “Voglio diventare il miglior portiere al prossimo Mondiale”

Il portiere olandese è rimasto in panchina nella scorsa partita

Il portiere della Roma Maarten Stekelenburg (Getty Images)
Il portiere della Roma Maarten Stekelenburg (Getty Images)

STEK / ASROMALIVE.IT – Ritrovata la maglia da titolare nella Roma dopo il disastro Goicoechea, Maarten Stekelenburg vuole tornare presto a ricoprire il ruolo di primo fra i pali anche nella sua nazionale. L’ultima convocazione, tuttavia, non è coincisa con una maglia da titolare poichè il ct Van Gaal gli ha preferito ancora una volta Kenneth Vermeer, estremo difensore dell’Ajax. Nonostante tutto, Stek non ha perso la voglia di scherzare. Come riporta il quotidiano «Volksrant»: appena ritrovati i compagni e lo staff tecnico, l’estremo difensore si è lasciato scappare una battuta: «Ma che vi siete dimenticati di me?» – per sdrammatizzare sull’assenza prolungata dalla lista dei convocati, fissando il suo obiettivo per i prossimi Mondiali«Voglio diventare il portiere migliore della competizione».

Da Roma sperano che questa sua determinazione si sposti definitivamente anche al campo.

TUTTA LA TUA VITA E’ GIALLOROSSA? ALLORA VISITA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE DOVE TROVERAI VIDEO, AMARCORDS, HIGHLIGHTS E TUTTO SUL PIANETA A.S. ROMA!!!!  CLICCA QUI