Diario del giorno: oggi è il “Ventotti day”, ma si prepara anche Palermo

La celebrazione di un campione ha attraversato tutta la giornata giallorossa

Totti
Totti

DIARIO DEL GIORNO / ASROMALIVE.IT – Nel giorno del ventesimo anniversario dell’esordio in Serie A di Francesco Totti, la Roma continua a preparare la sfida di sabato contro il Palermo: alla seduta di questa mattina erano assenti solo i nazionali Piris e Bradley, che torneranno nel pomeriggio. Dopo un lavoro atletico, la squadra si è concentrata sulla circolazione palla e sulla tattica, ma Pjanic ha dovuto lasciare il campo in anticipo. Andreazzoli, che domani alle ore 13 incontrerà i giornalisti a Trigoria per la conferenza stampa della vigilia, ha provato il tridente Totti-Perrotta-Osvaldo con Torosidis e Marquinho esterni. E Balzaretti si confida ai tifosi: “A Palermo non penso che giocherò”.

Francesco Totti, tramite un video Ansa ha risposto a quanti gli hanno inviato auguri per i suoi vent’anni di serie A: “Venti anni alle spalle? Io ne ho altri venti davanti. Oggi è un giorno bellissimo, me lo porterò davvero dentro a lungo. Mi sento un ventenne, ancora giovane. Sono grato a tutti, certe parole fanno sempre piacere. Cosa ho davanti non lo so, spero un futuro roseo: l’importante è rimanere come in questo momento. Sempre con la Roma? Scontato…”.

Il capitano giallorosso esprime tutto il suo amore nei confronti del popolo giallorosso a Sky Sport: “Dovunque vado ho tanti fratelli. Forse perché sono romano e romanista e ho indossato un’unica maglia. Noi romani siamo molto appiccicosi. Ho fatto una scelta di cuore e sono voluto rimanere sempre con la stessa maglia e questo mi ha agevolato sotto molto punti di vista”.

Il numero 10 giallorosso si racconta in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’: “20 anni? Sono volati, perché ho fatto tutto con passione. Quel sabato andò proprio così e la domenica non pensavo di entrare. Se avessi giocato sempre centravanti? Avrei segnato almeno 300 gol e avrei già superato Piola”.

Il capitano giallorosso ha anche scritto nel blog del suo sito ufficiale: “Oggi ricorrono vent’anni dal mio esordio in Serie A con la maglia della Roma. Essere qui e poter vestire ancora il giallorosso rappresenta un privilegio di cui vado orgoglioso. E in questi giorni sono davvero molti gli attestati di stima e d’affetto che mi vengono dedicati.Ringrazio tutti e in maniera particolare chi mi è rimasto vicino anche nei periodi più difficili, a partire dai miei genitori che mi hanno sostenuto fin da quando ho mosso i primi passi nel calcio. La famiglia è molto importante per un atleta, ti da equilibrio e stabilità. Inoltre sono grato alla gente e ai tifosi: mi fanno sentire speciale, non mi lasciano mai solo e mi spingono a dare il meglio, ogni volta qualcosa in più. Per tutto quello che riesco a fare il merito è anche vostro, ho sempre perso e vinto assieme a voi. Grazie di cuore“.

Chiunque, anche non del mondo del calcio, ha celebrato il Capitano giallorosso. L’ex tecnico della Roma Zdenek Zeman, il presidente James Pallotta, il vice-allenatore Roberto Muzzi, il ds Walter Sabatini l’amministratore delegato Fenucci, il responsabile del settore giovanile giallorosso Bruno Conti, il delegato alle Politiche Sportive di Roma Capitale Alessandro Cochi, l’attore Carlo Verdone e l’ex ct azzurro Marcello Lippi.

Si sono aggiunti anche il Sindaco Gianni Alemanno, l’ex Direttore Generale e Operativo giallorosso Gian Paolo Montali, Luciano Spinosi, l’ex giocatore Fabio Petruzzi, il responsabile organizzativo e logistico dell’AS Roma Tempestilli, l’ex biancoceleste Sinisa Mihajlovic, Rizzitelli, il‘Principe’ Giannini e  l’indimenticato campioneFalcao 

Si parla poi di mercato: il nuovo obiettivo per l’attacco potrebbe essere Tobias Sana, svedese dell’Ajax.

A dirigere il match tra Palermo e Roma in programma sabato 30 marzo alle ore 15 allo stadio ‘Renzo Barbera’ sarà il signor Calvarese di Teramo. 

Antonio Chimenti, ex portiere della Roma e preparatore dei portieri della Samp fino all’esonero di Ferrara, non ha confermato il suo ritorno a Trigoria al fianco di Nanni; il ds del Padova Sensibile, che in questi giorni era stato accostato alla Roma per la prossima stagione, ha dichiarato che “con la Roma non c’è stato nessun contatto”.

TUTTA LA TUA VITA E’ GIALLOROSSA? ALLORA VISITA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE DOVE TROVERAI VIDEO, AMARCORD, HIGHLIGHTS E TUTTO SUL PIANETA A.S. ROMA!!!!  CLICCA QUI