Esclusiva AsRomaLive.it, Max Leggeri: “In questa città alberga eccessivo buonismo”

Uno dei più importanti comunicatori dell’etere romano introduce il derby di lunedì sera

Il conduttore radiofonico, Max Leggeri
Il conduttore radiofonico, Max Leggeri

ESCLUSIVA MAX LEGGERI / ASROMALIVE.IT – La stampa viene spesso denominata “il quarto potere” accanto ai tre consueti e previsti in uno stato democratico. Ma Roma, come sempre, come in tutto, fa storia a sè: nella Capitale infatti, in tema calcistico, ci si permetta un accostamento un po’ irriverente. Qui esiste infatti un “quinto” potere tangente al quarto, ma diverso per fini e metodologie: quello delle radio romane. Con questo termine ci si riferisce a quelle frequenze le cui trasmissioni, quasi tutte giallorosse, si occupano di pallone per la maggior parte del loro palinsesto e prevedono l’interazione tra i conduttori e i tifosi che chiamano.

Amate e odiate dai giornalisti e dai calciatori, da entrambe le categorie molto spesso contestate, rappresentano però un sottobosco imprescindibile se si vuole comprendere a pieno il tifo a Roma. AsRomaLive.it ha intervistato uno dei protagonisti del fenomeno che da anni vive in questo universo: Max Leggeri. Attualmente conduttore per radio Manà Manà Sport ci ha concesso molto gentilmente una cordiale chiacchierata.

Si avvicina una delle partite più importanti per tutto l’ambiente giallorosso. Al di là della formazione e dello schema tattico, la vera differenza potrebbe farla l’atteggiamento con cui questa squadra scenderà in campo. Da un punto di vista psicologico dunque, ritieni che questa potrebbe essere la partita del riscatto oppure temi che la Roma si lascerà travolgere dalla troppa tensione?

Dovremmo leggere le carte e i tarocchi di questa squadra per capirlo (ride, ndr). E’ talmente umorale che leggere quello che potrà essere il comportamento in campo penso sia veramente azzardato, anzi arduo, un’impresa impossibile. Più che di uno psicologo questa Roma ha bisogno di una lettrice di tarocchi (ride, ndr).

Con la tua trasmissione giornaliera tieni un filo diretto con la tifoseria. Qual è lo stato d’animo prevalente del popolo giallorosso?

Si evince ormai che il tifoso ha raggiunto una certa maturità e non si fa infinocchiare da un’occasione che di certo non ribalta l’attuale condizione della squadra, ma potrebbe solamente salvare la faccia. Questo è un derby che difficilmente riconsegnerà una stagione entusiasmante ai tifosi romanisti. Si può salvare la faccia e questo credo sia troppo poco per l’ambiente giallorosso.

In un problema dalle molte sfaccettature, quale ritieni sia la causa principale (non l’unica, ovviamente) di questa stagione fallimentare della Roma?

Il problema di questa stagione fallimentare, ma anche delle altre, è l’eccessivo buonismo che alberga in questa città. Siamo troppo buoni ed è questo il vero problema endemico che da tanti anni a questa parte si rincorre in questa città di “fregnaccioni”. A Torino -e non deve essere quello un esempio edificante- non più tardi di tre anni fa, e parliamo della plurititolata Torino, hanno bruciato uno stadio. Ripeto, quella è una esasperazione e non deve fornire alcun tipo di esempio civile, però per dire quanto in questa città si sia molto più pazienti rispetto ad altre piazze.

Qual è il derby che Max Leggeri ricorda con più attaccamento?

Non ricordo se era il 28 novembre del ’99 comunque quello famoso del pareggio: stavamo sotto di due reti, 3-1. Io in settimana andai con un mio amico scomparso, Fabio Mazzei, detto “Il Mafia” a regalare delle magliette a Trigoria con Tempestilli che ci rincorreva dalla piscina al campo. Entrammo però furtivamente all’interno del campo di allenamento e su queste magliette c’era scritto “CARICA RAGAZZI!” e per me fu un’emozione incredibile. La Lazio vinceva 3-1 poi ci fu la parziale rimonta di Eusebio Di Francesco e poi ci fu il 3 pari del Capitano a pochi minuti dalla fine. Segnò anche Del Vecchio… Fu un derby fantastico!

TUTTA LA TUA VITA E’ GIALLOROSSA? ALLORA VISITA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE DOVE TROVERAI VIDEO, AMARCORD, HIGHLIGHTS E TUTTO SUL PIANETA A.S. ROMA!!!!  CLICCA QUISE INVECE VUOI ARRICCHIRE LA TUA COLLEZIONE DI FOTO O VIDEO SULL’AS ROMA CLICCA QUI

Sara Mascigrande