Derby, Roma è pronta ad accoglierti

Sciopero dei mezzi ma più forze dell’ordine

Una veduta dello stadio Olimpico
Una veduta dello stadio Olimpico

DERBY ACCOGLIENZA / ASROMALIVE.IT – L’obiettivo è che tutto fili liscio. Ed è la sfida che ogni volta gli uomini e le donne delle Forze del’Ordine giocano, a maggior ragione quando c’è il derby, che è sempre una partita particolare. Ma anche in questo senso va poi detto che l’orientamento di chi gestisce l’ordine pubblico cittadino è stato sempre quello di assecondare l’evento sportivo normalizzandolo anzichè presentandolo come qualcosa di straordinario. A cominciare dall’orario serale, mantenuto anche quando Roma venne messe a dura prova con una manifestazione degenerata nelle devastazioni dei black bloc nell’ottobre del 2011: la stracittadina si giocò il giorno dopo, di notte. Anche stavolta nessuna esitazione a mantenere la partita all’orario stabilito dal calendario della Lega.

Il piano messo dalla Questura di Roma e dai collaboratori più stretti del questore Della Rocca tende a rispettare il fatto che la partita si gioca in una giornata feriale, con il ritorno a casa dei romani abitanti nell’area stadio che più o meno coinciderà con l’avvicinarsi all’Olimpico dei tifosi per la partita. Per questo si parla di flessibilità con misure emergenziali da valutare momento per momento. Il piano organizzativo per la viabilità, messo a punto dalla Polizia di Roma Capitale, prevederà una blindatura di un’area rossa, lasciata esclusivamente pedonale e che partirà da ponte Risorgimento, piazza Mazzini e piazzale Clodio.
L’Olimpico è già illuminato a giorno, così come l’attività informativa della Digos sta facendo il suo lavoro come è prassi in questi casi. Ci sono zone dell’area stadio, ovviamente note agli operatori della pubblica sicurezza, in cui i rischi di contatto tra le tifoserie sono più forti e che verranno presidiati con un congruo numero di uomini (ponte Milvio, ponte Duca d’Aosta, piazza Mancini). Per quel che riguarda i parcheggi, aree nettamente separate per i “due ruote” giallorossi e quelli biancocelesti: gli uni sistemati nell’area stadio tra via Morra di Lauriano e piazzale Maresciallo Giardino, gli altri in piazzale della Farnesina con accesso da via Antonino di San Giuliano. Ci saranno tre aree di pre-filtraggio e filtraggio. La sala Gos all’interno dello stadio inizierà la sua attività dalle prime ore del pomeriggio. E la Tangenziale Est resterà aperta fino all’una anche per agevolare il deflusso a fine gara.
TUTTA LA TUA VITA E’ GIALLOROSSA? ALLORA VISITA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE DOVE TROVERAI VIDEO, AMARCORD, HIGHLIGHTS E TUTTO SUL PIANETA A.S. ROMA!!!!  CLICCA QUISE INVECE VUOI ARRICCHIRE LA TUA COLLEZIONE DI FOTO O VIDEO SULL’AS ROMA CLICCA QUI