Figc, Albertini: “Ridurre il numero di squadre della Serie A è una strada da seguire”

Le dichiarazioni del cicepresidente della Figc sulla riduzione delle squadre in Serie A e sul numero degli extracomunitari

Il vicepresidente della Figc Demetrio Albertini (Getty Images)
Il vicepresidente della Figc Demetrio Albertini (Getty Images)

FIGC ALBERTINI NUMERO SQUADRE SERIE A / ASROMALIVE.IT – Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan ed ora vicepresidente della Figc, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di R101. Queste le sue parole: “La riduzione del numero di squadre in Serie A deve essere una strada da seguire, per una diminuzione dei costi, ma soprattutto per rendere il campionato ancora più avvincente“. Sull’introduzione del terzo extracomunitario, ha poi aggiunto: “Quando verrà fatta richiesta ufficiale per la votazione di questa possibilità, si valuterà in Consiglio Federale“. Infine, Albertini ha parlato della prossima Confederation Cup: “Bisogna ambire esclusivamente al massimo, andare a una competizione pensando di andare in finale e di vincerla. Partiamo dunque con la dovuta voglia di poter fare una bella figura. Il futuro di Prandelli? Il suo lavoro e’ sotto gli occhi di tutti e non solo per il secondo posto all’Europeo. Credo che deciderà lui dopo il mondiale“.

Tutta la tua vita è giallorossa? Allora visita il nostro canale Youtube dove troverai video, amarcord, highlights e tutto sul pianeta A.S.Roma!! Oppure clicca qui!! Se invece vuoi arricchire la tua collezione di foto o video sull’A.S.Roma, clicca qui!!!