Milan – Roma, Abete: “A certe persone va impedito di accedere allo stadio”

Le dichiarazioni del Presidente della Figc sugli episodi di razzismo accaduti negli ultimi tempi

Il presidente della Figc Giancarlo Abete (Getty Images)
Il presidente della Figc Giancarlo Abete (Getty Images)

MILAN ROMA ABETE STADIO / ASROMALIVE.IT – I cori nei confronti di Mario Balotelli, durante la gara di ieri sera tra Milan e Roma, hanno creato, come era immaginabile, un tormentone. Sulla questione si è pronunciato anche il Presidente della Figc, Giancarlo Abete: “Non più solo multe, ma settori dello stadio chiusi – ha detto nel corso della trasmissione “La politica nel pallone” su Gr Parlamento – . Tale proposta sarà presentata al Comitato Esecutivo della Uefa del prossimo 24 maggio che avrà, come tema principale, il razzismo e immagino che sarà fatta propria dalla Federazione in linea con il progetto dell’Esecutivo. A certi personaggi non interessa nulla che le società prendano multe di 10-20.000 euro, anzi determina quasi una centralità del loro ruolo nei confronti delle società stesse; inoltre la multa non determina una sanzione penalizzante. Bisogna impedire a certe persone di accedere allo stadio. Poi, – ha continuato Abete  attraverso il biglietto nominativo, dobbiamo impedire che questi personaggi vadano ad occupare altri settori dello stadio, si supererà la dimensione delle multe, che si è visto non essere in grado di risolvere il problema, e si passerà alla chiusura di settori dello stadio laddove ci siano delle situazioni che contrassegnano episodi razzisti. E’ un segnale forte che vogliamo dare, a cui seguirebbe la chiusura dell’intero stadio“.

Infine, il numero 1 della Federazione ha parlato, nello specifico, di quanto è accaduto ieri sera a San Siro: “C‘è stato un ottimo coordinamento tra i responsabili dell’ordine pubblico, l’arbitro Rocchi, il quarto uomo e i giocatori. Ha funzionato la procedura messa a punto dopo Pro Patria-Milan, che faceva sì che i giocatori segnalassero al direttore di gara determinate situazioni. Ogni episodio che determina una negatività, come quello di ieri sera, indebolisce l’immagine del calcio ed è un grande peccato: per alcune centinaia di irresponsabili paga l’immagine dell’intero Paese, non solo del sistema-calcio“.

Tutta la tua vita è giallorossa? Allora visita il nostro canale Youtube dove troverai video, amarcord, highlights e tutto sul pianeta A.S.Roma!! Oppure clicca qui!! Se invece vuoi arricchire la tua collezione di foto o video sull’A.S.Roma, clicca qui!!!