Allenatori, Di Marzio: “La Roma pensa ad un piano C”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

Le ultime news sulle panchine di serie A

Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri
Il tecnico del Milan Massimiliano Allegri

ALLENATORI DI MARZIO/ASROMALIVE.IT – Campionato finito, i verdetti sono stati emessi per tutte le squadre (tranne due…) ma per quanto riguarda le panchine della prossima stagione ci sono molti nomi in ballo. Per cercare di fare un po’ di chiarezza, chi meglio di Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, che ha rilasciato queste dichiarazioni alla trasmissione radiofonica “Te la do io Tokyo”, in onda su Centro Suono Sport?

Verità su Mazzarri e Allegri
E’ presto per dare certezze, prima del 5-2 Stramaccioni era assolutamente confermato e già stava facendo mercato. Anche lui inizia ad avere un po’ di dubbi, ci sta che Moratti possa essere in una fase di riflessione su Stramaccioni che fino a ieri era una delle certezze sul mercato. Prendere uno come Mazzarri significa investire una cifra importante per una panchina, da quello che sapevo le intenzioni di Moratti non erano di spendere cifre folli, tagliare ancora gli ingaggi, non so se deciderà di salutare Stramaccioni e cambiare così tanto. Se Mazzarri prende il suo posto, alla Roma resta l’opzione Allegri che ancora non si è incontrato con Berlusconi. Bisogna capire cosa farà la Roma se Mazzarri va all’Inter e Allegri rimane al Milan, bisogna capire se c’è un piano C.

Il piano C ad ora è da prendere in considerazione?
Una piccola percentuale devi tenerla che non vada cosi. La Roma è rimasta spiazzata dal fatto che Mazzarri non abbia voluto firmare ma lui non se l’è sentita, si dice che è rimasto infastidito che la Roma abbia contattato prima Allegri, altri dicono perché non è convinto sulla proprietà se investe o non investe.

Al 30 giugno Mazzarri è libero Allegri invece ha un anno di contratto. Quali altri allenatori si possono muovere in Italia?
Sabatini aveva chiesto informazioni su Benitez che è molto vicino al Napoli. Guidolin non si muove, Donadoni è nella lista di Sabatini, ha fatto i programmi con il Parma ma se arriva la chiamata importante si farà liberare. Chiamare altri allenatori stranieri rischi un’altra scommessa di perdere un altro anno. Benitez sarebbe stato diverso, altri nomi non ne vedo. Pioli? Ha detto che rimaneva al Bologna, lui e Donadoni sono stati sempre stimati da Sabatini ma hanno già programmato con le loro società, poi bisogna vedere se le società li lasciano liberi. Andreazzoli ieri è stato simpatico con noi, magari vince la Coppa e la Roma non ha trovato l’allenatore e decide di confermarlo. Bisogna aspettare, adesso conviene vedere cosa succede in queste ore. Due-tre giorni e si capisce tutto.

TUTTA LA TUA VITA E’ GIALLOROSSA? ALLORA VISITA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE DOVE TROVERAI VIDEO, AMARCORDS, HIGHLIGHTS E TUTTO SUL PIANETA A.S. ROMA!!!!  CLICCA QUI. SE INVECE VUOI ARRICCHIRE LA TUA COLLEZIONE DI FOTO O VIDEO SULL’AS ROMA CLICCA QUI