ROMA-LAZIO 2-0 Balzaretti: “Senza i miei compagni non sarei niente. Dobbiamo continuare così” (AUDIO/VIDEO))

Balzaretti
Balzaretti

Ecco le parole dell’uomo partita Sky e di colui che ha sbloccato il derby: Federico Balzaretti. Ecco le sue parole:

La Roma ti aspettava, voleva rivedere il Balzaretti della Nazionale. E’ un riscatto?

“Ma no sono contento per tutta la squadra, quella è stata la sconfitta più brutta della mia carriera e sono contento per tanti motivi. Senza la squadra non sono niente, è un ringraziamento a questa gente. Dobbiamo continuare così, è la strada giusta”.

Avete vinto 4 partite, 10 gol fatti 1 subito

“E’ merito di tutti, è un gruppo straordinario che ha sempre lavorato. Siamo uomini veri e seri. Ci stiamo togliendo delle soddisfazioni, se abbiamo la miglior difesa e siamo primi ce lo meritiamo”.

Potete tenere questi ritmi?

“Lo dirà il campionato, ma abbiamo dato un bel segnale”.

Fonte: Sky Sport 

Ecco le parole del terzino giallorosso alla tv di stato:

A questo punto, una Roma dove puo arrivare?

“Non si sa ci sono le carte in regola per fare una grande stagione. La partita piu importante è la prossima. Il derby puo cambiare le sorti di una stagione, bisogna rimanere coi piedi per terra”.

Fonte: Rai Sport

Una grandissima soddisfazione, un’emozione forte. Un ringraziamento va a tutti, quando si vivono emozioni così si condividono con la squadra, i tifosi e la società.

Basta un gol per entrare nella storia
Spero di entrarci con altre prestazioni, altre partite. Un gol è importante ma non basta per entrare nell storia, non ragiono così. Ringrazio tutta la gente che ha sofferto con noi, tutti insieme Le ambizioni sono le stesse di inizio anno: una partita per volta, non facciamoci cogliere da entusiasmi eccessivi. Una grande squadra esamina anche gli errori durante le vittorie e continua a lavorare

Che significava quella corsa sfrenata?
Gioia, una gioia sfrenata. Ringrazio Dio che me l’ha data

Ecco le parole di Balzaretti a “Sky Calcio Show”:

Una curiosità: le tue erano lacrime di commozione dopo il gol?

“Si di emozione. Una fortissima emozione. Sono contentissimo, non mi succede di fare gol spessissimo e farlo in una partita così importante è stato bellissimo. Andare sotto la curva e vedere Daniele piangere pure lui…ci siamo lasciati andare dopo le tante soddisfazioni della scorsa stagione”.

Ci racconti Garcia, il comitato dei sei saggi l’ha creato? Ne fai parte?

“No non ne faccio parte, non sono abbastanza saggio (ride). Non so se siano cinque, comunque il lavoro che ha fatto è stato nella testa dopo una stagione in cui non eravamo riusciti ad esprimere il massimo. Ha lavorato inizialmente su quello perchè doveva rimotivare i ragazzi perchè non avevamo la fiducia e strema. Poi pian pianino ha portato le sue idee. Parlano i risultati e quello che sta facendo. Quello che dobbiamo fare è pensare da grande squadra e non pensare più al derby da domani ma solo alla Sampdoria, lo step successivo”.

I cinque saggi sono De Rossi, Totti, Burdisso, Pjanic e De Sanctis: Figli e figliocci?

“No parla con queste persone prima di tutti ma nessuna gerarchia”.

Fonte: Sky

Ecco le parole di Balzaretti in MIxed zone:

“Una grandissima soddisfazione, un’emozione forte. Un ringraziamento va a tutti, quando si vivono emozioni così si condividono con la squadra, i tifosi e la società. Spero di entrarci con altre prestazioni, altre partite. Un gol è importante ma non basta per entrare nell storia, non ragiono così. Ringrazio tutta la gente che ha sofferto con noi, tutti insieme Le ambizioni sono le stesse di inizio anno: una partita per volta, non facciamoci cogliere da entusiasmi eccessivi. Una grande squadra esamina anche gli errori durante le vittorie e continua a lavorare”.

Che significava quella corsa sfrenata?

“Gioia, una gioia sfrenata. Ringrazio Dio che me l’ha data”

GUARDA IL VIDEO