MERCATO ROMA Garcia dà l’ok per Heitinga, ma il procuratore smentisce l’accordo

L'olandese Heitinga con la maglia dell'Everton
L’olandese Heitinga con la maglia dell’Everton

La Roma è pronta a chiudere l’ingaggio del difensore olandese John Heitinga, che si libera a parametro zero dall’Everton, club con il quale è in scadenza a giugno. A condurre la trattativa sonogli agenti Fabio Parisi e Oscar Damiani, che hanno già avuto l’ok da Walter Sabatini per chiudere l’operazione.

All’Hotel Michelangelo di Milano lo stesso Rudy Garcia ha incontrato gli intermediari dell’operazione per conoscere da vicino la situazione riguardante Heitinga. Il tecnico francese è sempre più operativo e coinvolto nelle strategie del club giallorosso e ha avallato l’acquisto del difensore, che da parte sua è entusiasta della possibilità di approdare in Italia come svelato lo scorso 30 dicembre proprio da Panorama.it.

Le parti stanno ultimando gli ultimi dettagli nel corso di un pranzo d’affari al ristorante Risacca Blu. Fra una portata e l’altra i capitolini sono pronti a servire un altro gustoso colpo ai loro tifosi per puntare allo Scudetto.

Fonte: panorama.it

Ore 16.50 – Oscar Damiani, uno degli intermediari insieme a Fabio Parisi dell’operazione Heitinga-Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni smentendo di un presunto incontro avvenuto oggi con Walter Sabatini:

“Smentisco il fatto che ci sia stato oggi un incontro fra me e il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini. Sono notizie vecchie, nel senso che non è attuale. Ne abbiamo parlato in passato, è una possibilità che Heitinga possa arrivare alla Roma, ma ora non mi sto occupando della vicenda da vicino. Credo anche che la Roma abbia altre intenzioni e sia diretta verso altri obiettivi che non rispondono al nome di Heitinga“.

Fonte: asromaradio.it