MERCATO ROMA D’Ippolito (ag. FIFA): “La Roma voleva Santiago Carrera, poi ha preso Toloi”

Toloi
Toloi
Vincenzo D’Ippolito, noto agente Fifa ed esperto di calcio sudamericano, ha parlato del mercato della Roma. Queste le sue parole:

Domani Roma-Napoli, partita importantissima per i giallorossi. C’è una favorita vedendo le due squadre?

“In questo momento è la Roma, i Napoli è in discesa, anche a livello fisico e non solo di risultati. La squadra di Benitez la non è più la stessa di inizio stagione. Sicuramente poi il campo dirà chi è più forte, ma io dico che in questo momento la Roma è la favorita”

Per il Napoli il contraccolpo psicologico vista la sconfitta a Bergamo si farà sentire?

“Nelle ultime partita il Napoli ha mostrato qualche difficoltà. Io sono molto ottimista e credo che la Roma può passare tranquillamente il turno di Coppa Italia e qualificarsi alla finale”

Che idea si è fatto della Roma di Garcia?

“Sta facendo un campionato straordinario e per certi versi anche inaspettato. Devo dire che Garcia mi ha sorpreso perchè si è calato da subito nel campionato italiano, applica un calcio dispendioso ma eccezionale, bello da vedere e che porta risultati, ma non dimentichiamoci di Totti che è un campione straordinario non finisce mai di stupire”

Un giudizio sul mercato della Roma, improntato sull’immediato e sul futuro?

“Il giudizio è eccellente. Sabatini e la società hanno operato in maniera ineccepibile”

Santiago Carrera poteva venire davvero alla Roma a gennaio?

“Ho fatto una chiacchierata con Sabatini quando aveva l’esigenza di prendere un centrale, a Sabatini piaceva ma poi ha preferito prendere Toloi che aveva qualche anno in più di esperienza. Fino all’ultimo Santiago era uno dei papabili ma il fatto che era molto giovane ha frenato la trattativa”

Potrebbe arrivare a giugno?

“Non si può mai sapere, vediamo. Sicuramente verrà in Italia la prossima stagione, non so se alla Roma o da qualche altra parte”

Ci sono molte squadre interessate?

“E’ un ottimo giocatore, è uno dei difensori centrali più forte che ci sono in Uruguay. E’ giovane e il giocatore ha un costo molto basso. Ci sono diverse squadre interessate ma bisogna vedere come giocherà da qui alla fine della stagione. Vedremo chi la spunterà”

Un giudizio su Toloi?

“Non lo vedo da più di un anno, lo conosco da quando era più giovane. Ha tutte le caratteristiche per imporsi con calma nel campionato italiano, il nostro calcio è diverso da quello che si gioca in Brasile, bisognerà dargli un po’ di tempo ma Toloi ha grande tecnica e grande fisico. Le possibilità che possa esplodere ci sono tutte”

Come giudica Angel Correa e se potrebbe arrivare alla Roma?

“E’ argentino, è molto rapido, può inserirsi bene nel campionato italiano ma deve crescere ancora un po’. E’ un giocatore completo e ha una grande facilità di corsa che rimane impressa. Sabatini sicuramente lo conoscerà bene”

Fonte: asromaradio.it