CONFERENZA STAMPA Toloi: “Sono grintoso e determinato”. Zanzi: “Valuteremo cosa fare per le curve chiuse” (FOTO E VIDEO)

Toloi Zanzi
Toloi Zanzi

Introduce Italo Zanzi: “Abbiamo il piacere di presentare Rafael Toloi. E’ giovane ma ha già molta esperienza. Abbiamo la fortuna di averlo alla Roma. Benvenuto”

Quali sono le tue caratteristiche? C’è un difensore brasiliano a cui ti ispiri?

“Dimostro sempre molta determinazione. Nel Goias e nel Sao Paulo ho fatto anche qualche gol. Mi piace marcare forte e anche andare a colpire sui calci piazzati”.

Toloi
Toloi

Che cosa conoscevi della Roma? È stata una trattativa lunga?

“Qualsiasi giovane brasiliano sogna di giocare in Europa, essere arrivato qui è un onore e un piacere. È accaduto molto rapidamente, sono felice di essere in una squadra con una tradizione importante e spero di dimostrare le mie capacità e guadagnarmi il mio spazio”.

Pensi di essere convocato per il derby? Cosa dai di questa partita?

“So che c’è una forte rivalità, me ne hanno parlato i brasiliani. Sono qui da pochi giorni, è il terzo giorno che mi alleno, probabilmente domani mi unirò al gruppo. Non so se sarò a disposizione, ne parleremo domani e decideremo”.

A Zanzi: che valore aggiunto può dare un giocatore come Toloi in una rosa il cui tasso tecnico è elevato?

“Lascio parlare di cose tecniche al nostro allenatore, ma abbiamo molta fiducia in lui perché arriva da un campionato forte e ha esperienza internazionale, è un piacere avere lui qui”

 

La carriera in Brasile, hai fatto la strada che ti eri prefissato? La Roma è una grande occasione per te?

“Il Mondiale under 20 è stato importante per me, sono grato alla Nazionale. Dopo ho giocato nel Goias, squadra di buona tradizione. Ho continuato a lavorare con impegno, sapendo che sarebbe arrivata un’opportunità. Ora sono qui ed è una grande occasione”.

Burdisso andato via perchè giocava poco. Come si pone lei, visto che la coppia Benatia-Castan è irremovibile?

“Ho assistito già alle partite in tv e ho visto con i miei occhi quanto sono forti Castan e Benatia, sono grandi giocatori e stanno facendo bene. Sono qui per lottare e dimostrare all’allenatore che posso mostrare le mie qualità”.

Domanda a Zanzi: cosa ne pensa della squalifica delle curve? La Roma farà qualcosa?

“Intanto, preciso che la Roma è contro ogni forma di razzismo. E’ troppo presto per dire cosa faremo, valuteremo il da farsi. Ci dispiace, avere i tifosi per noi è importante, ma è presto per un’opinione formale”.

Arrivi in una squadra con un’emergenza esterni. Puoi giocare anche terzino all’occorrenza?

“Credo di si, ho già giocato da terzino, non molte volte per la verità. Sono a dispozione. Se il mister me lo chiedesse, perchè no?”

Che impressione ti ha fatto l’ambiente e il gruppo?

“Ho ricevuto una bella accoglienza da parte di tutti. Sono qui da poco, ma ho visto che è un gruppo unito e sono felice di farne parte. Mi sento già a casa, non mi resta che dimostrare il mio valore”.

Perché il numero 2?

“Lo avevo anche al San Paolo”.

 

GUARDA IL VIDEO