AS ROMA Destro, inversione di tendenza in coppa: lo scorso anno bomber, oggi ‘fantasma’

Destro
Destro

Anche ieri nella pesante sconfitta del San Paolo ha pesato in casa Roma la mancanza di lucidità sotto porta. Ma se nel derby in molti imputavano mister Garcia di aver affrontato una Lazio spaventata senza una prima punta. Ecco dunque Mattia Destro, l’unico vero centravanti di ruolo della rosa, titolare contro il Napoli. Prestazione però da dimenticare per l’ex senese, colpevole di aver mancato in due occasioni la rete che avrebbe potuto cambiare il destino dell’incontro e della qualificazione in coppa. Un Destro stranamente impreciso, dopo che dal suo esordio stagionale a dicembre contro la Fiorentina aveva mostrato un senso del gol invidiabile, totalizzando 4 gol in circa 370 minuti giocati in campionato. Inversione di tendenza negativa invece nei match di Tim Cup: lo scorso anno, pur tra mille difficoltà a causa di una condizione fisica traballante, il numero 22 giallorosso segnò ben cinque reti nella competizione, trascinando la Roma alla finalissima contro la Lazio. Quest’anno invece nessuna realizzazione per Destro, che abbandona così l’ottima nomea di ‘bomber di coppa’.

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)